Varese

E Nicoletti, sugli abusivi, se la prende con Fontana

Interviene Alessio Nicoletti, leader di Movimento Libero e consigliere comunale di Varese, per attaccare frontalmente la Giunta sul fronte questuanti e venditori abusivi. Un fronte che fa registrare un fallimento dell’Amministrazione Fontana.

“La presenza di questuanti ed accattoni non si è mai attenuata, anzi nel tempo la situazione è peggiorata! Gli incroci semaforici – dice Nicoletti – sono letteralmente invasi da questi soggetti ed il fenomeno è diventato preoccupante anche nei locali pubblici, presi letteralmente d’assalto da questuanti e venditori abusivi vari. Una situazione che peggiora visibilmente con il bel tempo”.

Basta farsi un giro in città, o entrare in qualsiasi esercizio cittadino, per capire come stanno realmente le cose. “Un fallimento per l’Amministrazione Fontana, che al di là delle parole non è riuscita ad elaborare azioni sistematiche che debellassero questo fenomeno – continua il leader di Movimento Libero -. Si è preferito lavorare su ordinanze, poco attuate e conosciute, e su alcuni interventi spot che, come immaginavamo, non hanno scalfito minimamente il problema”.

Conclude Nicoletti: “Sono circa quattro anni che chiediamo interventi sistematici e duraturi, sono circa quattro anni che ci viene risposto in politichese che tutto funziona a dovere. Insistiamo anche oggi, chiedendo per l’ennesima volta all’Amministrazione varesina di affrontare seriamente la questione. Speriamo sia la volta buona…”

22 giugno 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi