Calcio

Biancorossi superstar. E Villa Recalcati fa festa

La squadra insieme al presidente Galli

Dopo lo storico accesso alla serie B, per il Varese è ora di festeggiare e rilassarsi in previsione della lunga stagione che inizierà già a ferragosto con la coppa Italia. Ieri sera, a Villa Recalcati, la Provincia di Varese ha voluto rendere omaggio ai biancorossi. “Questo è un primo ringraziamento istituzionale per la passione e l’atmosfera magica che avete fatto vivere alla città” ha affermato Dario Galli, presidente della provincia di Varese. Tra le autorità erano presenti anche il vice sindaco di Varese Giorgio De Wolf, il delegato provinciale della FIGC Alessio De Carli, e l’assessore provinciale assessore Attività produttive e innovazione tecnologica Giuseppe De Bernardi Martignoni. Per il Varese Calcio sono intervenuti l’allenatore Beppe Sannino, il presidente Antonio Rosati, il direttore generale Sean Sogliano, l’amministratore delegato Enzo Montemurro, il segretario generale Massimiliano Dibrogni, il vice allenatore Stefano Bettinelli, il team manager Silvio Papini, il magazziniere Massimo Vacalluzzo e il preparatore atletico Giorgio Panzarasa. Dopo il rompete le righe di Sannino alla squadra, sono pochi i giocatori rimasti ancora in città. Tra questi hanno partecipato Giulio Ebagua, Stefano Del Sante, Daniele Buzzegoli, Alessandro Armenise, Alessandro Gambadori e Eros Pisano.

Buone notizie per quanto riguarda lo stadio. De Wolf è apparso ottimista. “Non potremo andare in vacanza. Ci stiamo rimboccando le maniche affinchè ad agosto il Franco Ossola sia agibile per la serie B. Il tempo a disposizione è molto poco ma stiamo già lavorando”. Soddisfatto il presidente Rosati. “Sono contentissimo per i tifosi, per il territorio che merita una squadra in serie B e per il blasone del Varese. Aver centrato la promozione nell’anno del centenario è stata la ciliegina sulla torta. Spero che il risveglio del territorio in ambito calcistico non sia di poche settimane. Abbiamo bisogno del territorio per portare avanti il sogno anche in serie B”.

L’amministrazione provinciale ha voluto premiare la dirigenza del Varese ed i giocatori consegnando una targa a Rosati, Montemurro, Sogliano, Sannino e all’eroe della finale, Buba Buzzegoli. Emozionante il filmato realizzato da VideoVarese dal titolo “La vittoria dei minatori”, così come l’ha definita lo stesso Beppe Sannino, che è stato proiettato al termine della serata. Le immagini della stagione trascorsa e dei festeggiamenti di domenica scorsa, hanno saputo far riemergere le emozioni nella platea che accompagnava con un boato o un applauso le azioni più spettacolari.

I festeggiamenti per i biancorossi non sono terminati. Venerdì infatti sarà la volta del comune di Varese che ha organizzato una festa per la squadra.

FOTOGALLERY

17 giugno 2010 - Gianluca Bertoni - redazione@varesereport.it
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi