Varese

La passeggiata del francese. Signorile e democratica

Il ministro francese cammina ai Giardini Estensi

Il momento è un appuntamento consueto dei meeting internazionali. A metà mattinata di oggi, tra una sessione di discussione e l’altra, era fissata la classica foto di gruppo dei ministri partecipanti al G6 di Varese. Una foto che il programma, con una scelta singolare, definiva “foto di famiglia”. Qualche minuto di ritardo, un po’ di nervosismo serpeggiante tra fotoreporter e operatori televisivi.

Dopo circa un quarto d’ora, arrivano i ministri, preceduti dal ministro italiano Maroni che conversa con il collega tedesco Thomas De Maiziere. Alcuni foglietti segnalano i posti sulle scale della fontana dei Giardini Estensi.

Scattate le foto, subito le guardie del corpo e i servizi di sicurezza “blindano” i ministri e cercano di farli uscire, tutti insieme, alla loro sinistra. Ma è grande la sorpresa di fronte al ministro francese degli Interni, Brice Hortefeux, che rompe le righe e con grande signorilità e noncuranza attraversa i Giardini Estensi, mescolandosi a giornalisti e fotografi. Sorridente e sereno.

Un ministro francese, a tutti gli effetti, signorile e democratico, autorevole e sicuro. Insomma, la classe non è acqua.

29 maggio 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi