Varese

Applausi per il corteo storico in onore di San Vittore

Un momento del corteo storico

Grande corteo storico, oggi, nella giornata in cui si festeggia San Vittore, per le strade del centro di Varese. Dame e cavalieri, paggi e anche un bravissimo Rigoletto, uomini in armatura e cavalieri, il corteo si è snodato, a partire da Palazzo Estense, per tutto Corso Matteotti e, ritornato indietro, è poi approdato in piazza San Vittore dove si è svolto un suggestivo spettacolo dove gli sbandieratori dell’associazione Fenegrò hanno incantato i presenti con le loro incredibili prodezze.

Cuore del corteo storico, che ha preceduto la carrozza a due cavalli che ospitava le autorità, tra cui il ministro Maroni, i rioni di Varese con le loro rispettive insegne: Avigno, Biumo Inferiore, Biumo Superiore, Bosto, Calcinate degli Orrigoni, Casbeno, Masnago, Sant’Ambrogio, San Fermo, Valle Olona, Varese Centro, Velate.

Gli sbandieratori hanno intrattenuto i varesini lanciando ognuno la sua bandiera in cielo, proponendo qualche momento di esibizione collettiva, realizzando qualche esperimento a due. Caldi gli applausi che sono venuti dalla folla assiepata a cerchio nella piazza davanti alla basilica.

FOTOGALLERY

8 maggio 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi