Economia

Giovani Industriali reinventano le imprese. Alle Ville Ponti

Federica Guidi

L’Assemblea 2010 del Gruppo Giovani Imprenditori dell’Unione Industriali, in vista dell’Assemblea generale dell’Unione industriali, si terrà giovedì 6 maggio alle 17.30, presso le Ville Ponti.

Come dicono i Giovani Imprenditori nell’invito all’assemblea, “lo scenario attuale impone alle imprese, oggi più che mai, l’obbligo di valutare puntuali e attente politiche di costo, talvolta limitate purtroppo ad un semplice contenimento e ad una riduzione dei costi aziendali. Questa strategia, che possiamo definire di sopravvivenza per un’azienda, non può e non deve essere l’unica via perseguibile”.

È da questa premessa che partirà quest’anno l’Assemblea annuale del Gruppo Giovani Imprenditori dell’Unione degli Industriali della Provincia di Varese. Il titolo scelto per l’evento: “Costi e redditività: le relazioni pericolose. Reinventiamo le nostre imprese!”. All’assemblea del 6 maggio, i lavori inizieranno con gli interventi del Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Varese, Alberto Parma, e della Presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria Lombardia, Alessia Zucchi.

Si proseguirà  con la tavola rotonda a cui interverranno Pasquale Cannatelli, Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera dell’Ospedale Niguarda Ca’ Granda di Milano; Eusebio Gualino, Amministratore Delegato Gessi Spa, azienda del settore rubinetteria di Serravalle Sesia (Vercelli); Paolo Perino, Amministratore Delegato BTicino Spa (apparecchiature elettriche). A loro il compito di testimoniare come le imprese possano gestire i costi aziendali al fine di raggiungere un miglioramento e un rinnovamento dei processi aziendali. Ciò attraverso gli stimoli che fornirà Alberto Bubbio, Professore Associato della Facoltà di Economia dell’Università Carlo Cattaneo – LIUC, moderatore del dibattito.

Le conclusioni verranno affidate, invece, all’intervento della Presidente Nazionale dei Giovani Imprenditori di Confindustria, Federica Guidi.

4 maggio 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi