Varese

Effetto-lifting, la Giovannini nella città delle donne

Silvia Giovannini

Silvia Giovannini debutta nel mondo del romanzo con “Effetti lifting.it”, pubblicato dall’editore Macchione,  che oggi sarà presentato alle 18, presso la libreria Feltrinelli di Varese. Come dice l’autrice “è un romanzo per chi ha voglia di leggerezza, dopo questo tremendo inverno: ideale da leggere sotto l’ombrellone (se andate in montagna, cavoli vostri!)”. Un romanzo collegato anche ad un simpatico sito www.effettolifting.it.

Di cosa si tratta? Un po’ Streghe, un po’ Principesse: le donne cui è dedicato questo romanzo, si ritroveranno nelle sue pagine, tra un pizzico di glamour alternato a momenti di inevitabile (e sana) concretezza. Protagoniste che si incontrano, realmente e virtualmente, ciascuna in viaggio verso  la ricerca della “scarpetta giusta per il proprio piedino”: l’Amore, l’Amicizia, la Carriera, la Maternità. Un viaggio che unisce tutte le ragazze “forever young nell’anima”, spesso sofferto, comunque e sempre faticoso, durante il quale un tocco di Leggerezza (e di Bellezza) può avere un effetto ristoratore miracoloso. E’ il senso di questo libro: un elogio alla Leggerezza (e alla Bellezza) per un Effetto Lifting terapeutico. Un romanzo di puro intrattenimento, in cui sorridere con autoironia riscoprendo comuni vizi e virtù tipicamente femminili – ma non solo!- con numerosi spunti per la riflessione.

Sullo sfondo sfavillante di una multinazionale cosmetica, con sede a Milano, che si prepara a lanciare un prodotto rivoluzionario, si intrecciano le vicende professionali e sentimentali delle protagoniste: Gio, imbranata ma geniale (suo malgrado, per sua fortuna) e Ludovica, dark lady del marketing, sorprendentemente sofisticata e sorprendentemente ambiziosa, finché non si ritrova… sorprendentemente incinta. Ilaria ha un sogno, Silvia vive di concretezza (e barrette ipocaloriche). Accanto, legate da una rete di rapporti reali e virtuali, scorrono le vite delle altre protagoniste, ognuna con le sue priorità, il proprio modo di esprimersi e di comunicare (tant’è che ciascuna sceglie il canale tecnologico più congeniale: che sia facebook o la posta elettronica o il cellulare). Filo rosso il misterioso fluido effetto lifting, presentato dall’azienda come il prodotto del secolo: in grado di trasformare ragazze normali in straordinarie Principesse, degne delle migliori fiabe e, ovviamente (che poi è quello che conta!) di ultra-sexy Principi Azzurri. Qualcosa di poco chiaro, però, si nasconde dietro quest’invenzione…

Un viaggio nella psicologia femminile, tra Principesse e Streghe, tra Mamme che scoprono la maternità  e mamme che la ri-inventano, tra donne per cui l’amicizia è un dogma e altre che della solidarietà femminile se ne fanno un baffo, in continuo bilico tra la carriera e i sogni.

Silvia Giovannini, classe 75, è varesina doc. Diplomata al Liceo Classico Cairoli di Varese e laureata in Lettere Classiche all’Università Cattolica di Milano, sotto la guida di una maestra del metodo storico come Marta Sordi, ha collaborato con diverse testate giornalistiche del territorio. Vive in città con il marito e le adorate figlie, Alice e Margherita. E’ al suo esordio nella chick lit, un genere letterario emerso negli Anni ’90, con un boom in area anglosassone, che si rivolge principalmente ad un pubblico femminile, ma non solo.

30 aprile 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi