Arte

Illustrazioni in viaggio al Chiostro di Voltorre

La mostra al Chiostro

Con l’evocativo titolo di una lirica di Baudelaire, ieri sera si è inaugurata, nella bella cornice del Chiostro di Voltorre, la mostra “Invitation au voyage”. Un viaggio fatto sulle ali della fantasia, incantevole e ricco di sorprese. Ad officiare la cerimonia di apertura, Caterina Carletti, ottimo direttore artistico del Chiostro, e la compagna di avventure, Cristina Taverna, fondatrice e “anima” delle edizioni Nuages.

Una mostra che è una vera sorpresa per gli occhi e per l’intelligenza. Jean Michel Folon, Roberto Perini, Sempé, Giorgio Maria Griffa, José Munoz, Tullio Pericoli, Loustal, Lorenzo Mattotti, Giancarlo Iliprandi, Lucio Schiavon, il mitico Hugo Pratt, una lunga sequela di artisti che hanno esposto al Chiostro la loro idea di viaggio. Viaggi colorati o grigi, fantastici o realistici, a latitudini lontanissime tra loro, ma contiguii nel cuore degli illustratori.

A fare da cornice alla inaugurazione, una cena in piedi molto spartana, ma ricca di prodotti locali, con tanti amici dell’associazione Amici del Chiostro, tanti artisti, molti professionisti e giornalisti. Un piccolo universo di estimatori delle mostre piccole e di qualità, lungo una linea che è quella che la Carletti ha imposto in  questi anni nell’ex convento benedettino. Una mostra che merita di essere visitata, offrendoci un viaggio tra le “chicche” distribuite negli spazi del Chiostro.

FOTOGALLERY

29 aprile 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti a “Illustrazioni in viaggio al Chiostro di Voltorre

  1. Alessandro il 7 maggio 2010, ore 20:01

    Molto affascinante, fino a quando sarà possibile visitare la Mostra?

  2. raffaella il 19 maggio 2010, ore 15:37

    …da mercoledì 28 aprile, alle ore 18.30 e fino al 12 settembre.

Rispondi