Arte

Il sindaco Fontana: “Panza, un uomo che amava Varese”

Il conte a Villa Panza

Molto addolorato per la scomparsa del conte Panza, il primo cittadino di Varese, Attilio Fontana. “Sono molto addolorato perché il conte Panza era una risorsa importante per tutta la città”.

Con Giuseppe Panza, il sindaco Fontana ha sempre avuto un rapporto di grande cordialità e di collaborazione: “Un rapporto bellissimo – continua Fontana -, anche perché lui mostrava sempre la massima disponibilità nel mettere la sua intelligenza a servizio di Varese. Un uomo d’arte e di cultura che ha fatto tanto e tanto avrebbe certamente ancora fatto”.

Al termine del ricordo, Fontana esprime un auspicio. “Spero di riuscire a condurre in porto un progetto che stava molto a cuore al conte Panza: le nuove Cappelle dedicate al Misteri della Luce al nostro bellissimo Sacro Monte”.

24 aprile 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi