Varese

Mendrisio sceglie Varese. Il perchè a Villa Panza

L'architetto Valentin Bearth

È previsto per mercoledì 14 aprile il quinto appuntamento del ciclo di incontri promossi a Varese con i professori dell’Accademia di architettura di Mendrisio (Università della Svizzera italiana).  Dopo l’architetto catalano Esteban Bonell, l’architetto svizzero Quintus Miller, i portoghesi Francisco e Aires Mateus, e Antonio Citterio, tocca ora al Direttore dell’ateneo ticinese, Valentin Bearth, raccontarsi a Villa Panza. Per l’occasione Bearth potrà spiegare le ragioni della scelta di Varese come territorio di indagine per i diplomandi di Mendrisio, dopo altre città italiane che sono state oggetto di analisi durante gli scorsi anni. Coglierà inoltre l’occasione per presentare alcuni suoi lavori recenti e qualche progetto attualmente in corso.

Valentin Bearth è professore all’Accademia dal 2000 e suo Direttore dal 2007; ha inoltre fondato nel 1988 con Andrea Deplazes lo studio Bearth e Deplazes che ha sede a Coira e a Zurigo, cui è associato dal 1995 anche Daniel Ladner. Bearth e partner hanno vinto numerosi premi e hanno contribuito ai successi dell’architettura svizzera.

La conferenza, dal titolo La costruzione dello spazio, si terrà mercoledì 14 aprile 2010 alle ore 20.30 presso Villa Panza (Piazzale Litta 1, Varese). L’ingresso è gratuito. Valentin Bearth parlerà in italiano.

8 aprile 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi