Cultura

Dickinson e Pozzi a confronto a Milano. Con Silvio Raffo

La Casa della Poesia a Milano

Riprende le sue attività dopo la pausa pasquale una delle più interessanti realtà culturali della vicina metropoli, la Casa della Poesia di Milano, che ha sede in Largo Marinai d’Italia, alla vecchia Palazzina Liberty, quella che i vecchi milanesi associano (e potrebbe essere diversamente?) alla grande stagione teatrale della Comune di Dario Fo e Franca Rame, nell’epoca in cui la città non si era ancora assopita come accade ora, con la signora Moratti sindaco.

Domani sera, 8 aprile, alle ore 21, presso la Casa della Poesia di Milano, interessante evento dedicato a due poetesse certamente di impari valore letterario, ma che i curatori dell’incontro hanno avvicinato basandosi su lacerti biografici. “E’ stato l’amore – non io” è il titolo dell’incontro dedicato a Emily Dickinson e Antonia Pozzi, due autrici lette da Viviana Nicodemo. Accomunate da un drammatico isolamento, la Dickinson e la Pozzi cantano l’amore da una condizione di esilio esistenziale che rende ancora più lucida e affilata la parola poetica.

L’appuntamento con le due poetesse prevede anche riflessioni critiche di Gabriela Fantato e del varesino Silvio Raffo, oltre alla videoproiezione Ora sospesa, a cura di Sofia Pelczer, con la collaborazione di Milo De Angelis. Appuntamento da non mancare.

7 aprile 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi