Tempo libero

Ponte pasquale, itinerari tra le proposte del Fai

Villa Della Porta Bozzolo

Visto il grande successo di pubblico riscosso in passato, anche quest’anno le proprietà del FAI – Fondo Ambiente Italiano saranno aperte per tutto il ponte pasquale, da venerdì 2 a lunedì 5 aprile 2010. Per chi resta in città e ha voglia di una gita fuori porta, la visita ai beni del FAI può rappresentare un’interessante e piacevole opportunità di trascorrere questi giorni di festa in modo diverso dal solito, all’insegna della spensieratezza, della cultura e dell’arte.

In particolare, in occasione del Lunedì dell’Angelo il FAI ha pensato a due simpatiche varianti della tradizionale “Festa di Pasquetta”, che andranno in scena al Monastero di Torba a Gornate Olona (Va) e a Villa Della Porta Bozzolo a Casalzuigno (Va). In più a Villa e Collezione Panza a Varese prosegue eccezionalmente fino al 5 aprile la mostra “Arte povera: energia e metamorfosi dei materiali”.

Pasquetta al Monastero di Torba – Gornate Olona (VA)

Il giorno di Pasquetta nel grande prato sottostante il Monastero di Torba sarà possibile effettuare pic-nic che non prevedano l’accensione di fuochi. Per l’occasione il ristorante “Il Refettorio”, inserito nel complesso monastico, proporrà ai visitatori uno squisito menù a base di piatti tipici della tradizione pasquale (composto da: antipasto a base di frittata di porri e erbe, verdure grigliate in olio extravergine e timo e salumi campagnoli; risotto con asparagi e salsiccia; spinacio ripieno e verdure mediterranee; dolce di Pasqua; caffè; ¼ di vino e acqua) al prezzo di 30 €, per cui è richiesta la prenotazione al numero 0331-820301. A disposizione del pubblico anche focacceria e panineria.

Per la gioia di tutti i bambini nel corso del pomeriggio verranno organizzate una divertente caccia all’uovo e altre attività ricreative tra mura secolari e alberi centenari, oltre a laboratori per la decorazione delle uova. Inoltre, durante tutta la giornata si effettueranno visite guidate alle suggestive sale affrescate della Torre e all’austera chiesa del IX-XIII secolo.

Ingresso: Adulti: 4,50 €; Ragazzi (4-12 anni): 3,00 €; Iscritti FAI: 1,00 €

Orario: 10-18.

Per informazioni: Monastero di Torba – tel. 0331/820301.

Pasquetta a Villa Della Porta Bozzolo – Casalzuigno (VA)

Il Lunedì dell’Angelo, nel giardino segreto e nella filanda della splendida Villa Bozzolo a Casalzuigno, si potranno effettuare pic-nic che non prevedano l’accensione di fuochi. A pranzo nelle sale del ristorante “La Locanda del Baco da Seta” sarà possibile assaporare un gustoso pranzo all’insegna della tradizione locale o acquistare sacchetti pic-nic, entrambi su prenotazione al numero 0332/624318.

Per i bambini verranno organizzati laboratori creativi per la decorazione delle uova e divertenti giochi all’aria aperta, tra cui una caccia all’uovo nello scenografico giardino della Villa. Inoltre, durante tutta la giornata, si effettueranno visite guidate alle suggestive sale affrescate di Villa Bozzolo.

Ingresso: Adulti: 6,00 €; Ragazzi (4-12 anni): 3,00 €; Iscritti FAI: 1,00 €

Orario: 10-18.

Per informazioni: Villa Della Porta Bozzolo – tel. 0332/624136.

Pasquetta a Villa e Collezione Panza – Varese

Grande successo di pubblico per la mostra “Arte Povera: energia e metamorfosi dei materiali”, che sarà prorogata fino a lunedì 5 aprile. Nelle Scuderie e nelle sale di Villa e Collezione Panza a Varese la mostra, realizzata grazie alla collaborazione tra Villa e Collezione Panza e il Mart, Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto, espone oltre 20 opere – tra cui spettacolari installazioni – appartenenti alle Collezioni del Mart.

Il FAI offre al pubblico la visita guidata gratuita alla mostra. Sia sabato 3 che domenica 4 aprile appuntamento alle ore 11.30 e alle 16.00 per partecipare alla visita guidata gratuita per apprezzare, attraverso la voce di giovani laureati in storia dell’arte e specializzandi, il mondo affascinante e complesso dell’arte povera. Il lunedì di Pasquetta, invece, la visita guidata sarà solo alle ore 11.30. Il costo del biglietto è di 10 euro. Non è necessario prenotare.

A pranzo si potrà gustare un particolare menu dedicato all’Arte Povera proposto dal nuovo ristorante Luce, inaugurato nel dicembre scorso a Villa Panza. Il menu, al costo di 20€, prevede: ovetto in cereghino con puntarelle saltate, pasta e fagioli, sbrisolona, caffè, acqua e un calice di vino rosso. Inoltre, in occasione della Pasquetta verrà rivisitato il classico pic-nic grazie a una speciale proposta “da asporto”, da gustare in tutto relax nel parco della Villa. Solo su prenotazione, Luce 0332/242199

Ingresso: Adulti: 10,00 €; Ragazzi (4-12 anni): 5,00 €; Iscritti FAI: 2,00 €

Orario: 10 –18 (ultimo ingresso ore 17.30).

Per informazioni: Villa e Collezione Panza. – tel. 0332/283960.

Per maggiori informazioni sul FAI consultare il sito www.fondoambiente.it

31 marzo 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi