Varese

Jurman chiude la campagna con Ray Charles

Ivana Spagna e Luca Jurman

Termina questa sera la lunga e tribolata campagna elettorale per le elezioni regionali, che a Varese e in tutta la provincia si chiude con un rush finale di manifestazioni, cene, feste. AVarese, presso l’Ippodromo, si sono dati appuntamento gli stati maggiori del Pdl, componento laiche e cattoliche, nordiste e sudiste. Una festa per lanciare i messaggi finali da parte dei berluscones e degli ex di An, poi ognuno per la sua strada, con Raffaele Cattaneo che resta all’Ippodromo per festeggiare insieme ai suoi, Luigi Zocchi che corre a Ponte Tresa, e Rienzo Azzi che raggiunge i suoi supporters al Politeama di Varese per chiudere la sua campagna elettorale.

Per quanto riguarda il Partito Democratico, Stefano Tosi partecipa all’aperitivo e buffet organizzati presso il Circolo di Giubiano, mentre è più “trendy” Alessandro Alfieri, che invita amici e simpatizzanti ad un classico aperitivo presso “Il Tenente”, nella centralissima piazza Monte Grappa.

Ma certamente quale miglior chiusura di campagna elettorale che le note di Luca Jurman e Ivana Spagna al Politeama? Jurman, ex giurato della trasmissione “Amici” di Maria De Filippi, il più attaccabrighe con l’antipatica Celentano, si è presentato puntuale sul palco di Azzi per esibirsi accompagnandosi ad un piano elettrico. Intona, con voce sicura, lui che si esibisce al raffinato “Blue Note” di Milano, “No Woman, No Cry”, del grande Bob Marley, che mai ti aspetteresti ad una convention di ex Azzurri doc. Poi, sollecitato dal pubblico di cantare una canzone in italiano, sceglie “E penso a te” di Mogol-Battisti, questa già più nelle corde del Popolo delle Libertà. Jurman scherza con il pubblico, fa cantare tutti. Ma tiene a precisare la sua posizione su “Amici”: “Me ne sono andato perchè ci sono troppi interessi che a me non piacciono”.Che è un po’ come diceva Totò: “e ho detto tutto”, con Peppino che gli obiettava di non avere detto niente.

Grande sorpresa quando il cantante chiama sul palco del Politeama “un’artista che amo moltissimo”: Ivana Spagna. E con lei parte con uno strepitoso Ray Charles, quello di “Giorgia on my mind”. Voce calda e bella musica per salutare la campagna elettorale.

26 marzo 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi