Varese

Da romanzo-cult a solidarietà, Olga torna a farci sognare

La scrittrice Chiara Zocchi

C’era una volta una ragazzina dal nome Olga. Una ragazzina che amava sognare e fantasticare, vivere in un mondo di pensieri e di idee tutto suo. Una ragazzina che presto diventò un romanzo, pubblicato da Garzanti, e portò la sua autrice, la scrittrice Chiara Zocchi, ad una popolarità che lei non sembra amare così tanto.

Ora, quello stesso nome è stato scelto per un’iniziativa che coniuga sport e solidarietà. L’idea è venuta  al direttore del Giornale Vittorio Feltri e all’allenatore varesino Bruno Grizzetti: fare correre una cavalla con un fine benefico. Le somme vinte da “Olga”, un nome che è anche un omaggio  all’omonimo romanzo di Chiara Zocchi, verranno devolute alla Fondazione Umberto Veronesi per il progresso delle Scienze, mentre l’allenatore provvederà a mantenere gratuitamente la yarling.

“Olga”, puledra di quasi due anni, verrà consegnata a Vittorio Feltri  venerdì prossimo, nel prestigioso contesto di Villa Menafoglio Litta Panza di Biumo, a Varese.  La bellissima yarling, splendida di modello e di ottima genealogia, è figlia di Librettist e City Queen, della quale è il primo prodotto. Nata il 2 febbraio del 2008 nell’allevamento umbro Rosati Colarieri, uno dei più importanti del nostro Paese, Olga ha nelle vene sangue del campionissimo Nearco, sia da parte maschile sia da parte femminile. In un recente passato Grizzetti ha avuto modo di allenare con successo l’ottima consanguinea Canasita (zia di Olga), vincitrice di un’importante corsa a Deauville e poi venduta ad un proprietario americano.

Il direttore del Giornale, da anni proprietario di scuderia, fa correre da sempre per fini benefici i suoi cavalli, la cui giubba giallorossa richiama i colori di Bergamo.  Alla cerimonia di consegna è prevista la presenza del dott. Umberto Veronesi e del nipote Guido Veronesi, dell’ onorevole Umberto Bossi, dell’onorevole Giancarlo Giorgetti, del sindaco di Varese Avv. Attilio Fontana, del dott. Guido Borghi, dell’artista Ornella Vanoni.

17 marzo 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Da romanzo-cult a solidarietà, Olga torna a farci sognare

  1. Da romanzo-cult a solidarietà, Olga torna a farci sognare – Varese … il 17 marzo 2010, ore 17:13

    [...] Approfondimento fonte: Da romanzo-cult a solidarietà, Olga torna a farci sognare – Varese … [...]

Rispondi