Cinema

Cortisonici, ecco a voi il trashissimo “Bumba Atomika”

Una sequenza di "Bumba Atomika"

Giovedì 18 si accende il doppio concorso: la mattina con gli Under 13, la sezione di concorso che Cortisonici Ragazzi riserva alle Scuole Primarie e Secondarie di Primo Grado, mentre la sera è la volta del Concorso Internazionale, con i primi otto corti in selezione. Tra questi grande attesa per il corto in cui tra gli interpreti figura anche Francesco Baccini (Nerofuori, di Emanuela Mascherini) e per il corto del varesino Nicola Campiotti (399 B.C). A valutare i corti la giuria composta da Maria Daniela Ranieri (sceneggiatrice), Massimo Scaglioni (docente e giornalista), Max Croci (regista), mentre come sempre al pubblico in sala verranno consegnati i bugiardini per votare i corti con un punteggio da uno a cinque: al corto col punteggio più alto verrà assegnato il Premio del pubblico.

Dalle 23.30 gli incalliti del cinema estremo scenderanno nei sotterranei del Twiggy club, per la maratona infernale che infiammerà la notte con lo scorrettissimo thriller Bumba Atomika di Michele Senesi (provate a vedervi il trailer, se ce la fate http://www.youtube.com/watch?v=xhBzqFCCxa0), tra invenzioni visive, omicidi a ripetizione, mari di sangue e alcool.

Per motivi organizzativi è invece annullata la tavola rotonda di venerdì 19 marzo “Ascolta l’immagine” in collaborazione con Unicef. Rimangono invariati tutti gli altri appuntamenti Cortisonici ragazzi e le collaborazione con il partner Unicef: l’esposizione della mostra Unicef “Il sorriso di Iqbal”, un fumetto realizzato da Antonio Scavone e Matteo Principe presso il Cinema Nuovo e il Premio Unicef assegnato dalla giuria di ragazzi coordinati da Alessandro Leone in collaborazione con Unicef.

h 9.30 – 12.00 – Cinema Teatro Nuovo, Varese (V.le dei Mille, 39)

Concorso Under 13 (Scuole Primarie e Scuole Secondarie di Primo Grado)

  1. La trappola > Scuola primaria Bonetta di Ferno (VA)
  2. I diritti dei bambini > Scuola primaria di Verderio (LC)
  3. Leggere è fantasia > Scuola primaria Bonacina di Lecco
  4. Tutti uguali, tutti diversi > Scuola primaria di Oggiono (LC)
  5. No alle discriminazioni > Scuola primaria Belledo di Lecco
  6. Musica, maestro! > Scuola primaria Marconi di Roncaglia (PD)
  7. Nuove generazioni > Scuola primaria Rodari di Oleggio (NO)
  8. Succo di mela > Scuola secondaria di primo grado Cappella-Curzi di San Benedetto del Tronto  (AP)
  9. Ora scegli tu > Istituto Comprensivo Falcone – Borsellino di Bardolino (VR)
  10. Mannus Heroes, una scuola per tipi speciali > Associazione Mannus Club
  11. Il tiro decisivo > Doposcuola Progetto Estro / Scuola secondaria di primo grado Righi di Varese
  12. Ti amo come sei > Scuola secondaria di primo grado Zuara (MI) /Cooperativa Sociale Comunità del Giambellino
  13. Another brick in the wall > Scuola secondaria di primo grado di Molteno (LC)
  14. Molta paura per nulla > CAG Casa Fraschini di Cittiglio (VA)
  15. Tra 20 anni > Istituto Comprensivo Cardinal Branda Castiglioni di Castiglione Olona (VA)/  Cooperativa Sociale Totem

Confermano la loro presenza in sala molte scuole e associazioni della provincia (come la scuola Bonetta di Ferno, la scuola Righi di Varese, la Casa Fraschini di Cittiglio, l’Istituto Cardinal Branda Castiglioni di Castiglione Olona) oltre a scuole che provengono da altre città (la scuola Marconi di Roncaglia (PD), Scuola Zuara (MI).

19.00 EFFETTI COLLATERALI

Aperitivo cortisonico

Twiggy – Via De Cristoforis, 5 – Varese

h 21.00 – Cinema Teatro Nuovo, Varese (V.le dei Mille, 39)

1.         Urs, di Moritz Mayerhofer – Germania     10′

2.         Las Pelotas, di Chris Niemeye -  Ch/Arg 14′

3.         El nunca lo haria , di Anartz Zuazua – Spagna 12′

4.         399 BC, di Nicola Campiotti – Italia 10′

5.         Ali di Cera, Hedy Krissane  – Italia 7′

6.         Nerofuori, di Emanuela Mascherini – Italia 15′

7.         Football field, di Jalal Nasiri – Iran 14′

8.         Todsichertot di Steffen C. Tralles – Germania 7′

23.30 INFERNO – EVENTO SPECIALE “BUMBA ATOMIKA”

Bumba Atomika di Senesi Michele – Italia, 2009,  98’ – Sarà presente il regista

Twiggy Club – Via De Cristoforis, 5 Varese – Ingresso con tessera

Bumba atomika è uno scorrettissimo thriller che si muove tra invenzioni visive, omicidi a ripetizione, mari di sangue e alcool. Un frenetico melange di generi, che ben si inserisce nella tradizione del miglior cinema honkonghese; uno stile narrativo fresco e originale, pop e coloratissimo; un serial killer che miete vittime nella sonnolenta provincia marchigiana; e soprattutto, quattro ragazzi perennemente al verde che si barcamenano come possono per soddisfare il loro smisurato amore per le bevande alcoliche. Ma cosa fareste voi al posto loro, se scopriste che c’è chi è disposto a staccare pingui assegni in cambio di una consegna a domicilio di cadaveri freschi di giornata? Bumba è un elaboratissimo affresco postmoderno, un’irresistibile trama thriller sorretta da una miriade di invenzioni visive, immersa in atmosfere surreali, un parossismo di genio e sregolatezza al servizio

17 marzo 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi