Varese

Da Bollani ad Allevi, le star sono di casa a Varese

Il musicista Giovanni Allevi

Sono vere e proprie stelle del pianoforte, protagonisti di eventi spettacolari e mediatici, casi esemplari di come la musica “colta” possa coniugarsi anche con un consumo ampio e generalizzato. Sarà un ideale passaggio di testimone, che avverrà al Teatro di Varese, quello tra Stefano Bollani e Giovanni Allevi.

Bollani sarà domani sera, 10 marzo, alle ore 21, al Teatro Apollonio, con il concerto “Piano solo per Haiti”. Un concerto in cui Bollani rivelerà i suoi noti virtuosismi alla tastiera, ma che nello stesso tempo punterà a raccogliere fondi per le popolazioni martoriate dal terremoto che ha colpito l’isola. Il ricavato del concerto andrà infatti alla Fondazione Francesca Rava N.P.H. Italia Onlus. Una  fondazione che impiegherà le risorse a sostegno del nuovo reparto neonatologia dell’Ospedale Pediatrico Saint Damien ad Haiti.

Il 29 aprile, sempre alle 21, sullo stesso palco salirà Giovanni Allevi, con il suo “Piano solo”. Una vera star, Allevi, che frequenta da anni il palcoscenico varesino, da prima di essere uno dei musicisti più amati del panorama italiano. Allevi musicista, Allevi scrittore, Allevi personaggio. Il pianista è tutto questo, e a tutto ciò deve quella ampia popolarità che ha toccato l’apice al concerto realizzato con una grande orchestra all’Arena di Verona. Allevi arriverà a Varese, dopo che, forse, il botteghino avrà raggiunto il sold out.

9 marzo 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi