Cultura

Varesi a Varese. Con un libro sul lavoro straniero

Il giallista Valerio Varesi sarà nella città giardino venerdì 5 marzo, alle ore 21. Un’iniziativa promossa da Legambiente, Coop, Libera, UniversAuser e biblioteca della scuola media “A.Frank”, che propongono un incontro con il popolare autore Valerio Varesi per presentare il suo libro “Il paese di Saimir”. Un’occasione per parlare di letteratura, criminalità, immigrazione e ambiente.

L’incontro si terrà a Varese presso la biblioteca della scuola media A.Frank in via Carnia 155 (quartiere Bustecche). E interverranno Rocco Cordì, curatore della rassegna, e Dino De Simone, presidente di Legambiente Varese

Valerio Varesi è uno dei più apprezzati scrittori italiani di gialli. Dai suoi libri con il commissario Soneri come protagonista è nata la fiction di RaiDue “Nebbie e delitti” (con Luca Barbareschi).  “Il paese di Saimir” (Edizioni Ambiente) è la vigorosa denuncia di come oggi un’imprenditoria senza scrupoli sfrutti l’immigrazione clandestina a proprio vantaggio. Il libro racconta la storia  di un giovane lavoratore “fantasma” costretto ai meccanismi malati dell’edilizia illegale.

L’incontro fa parte di un ciclo di presentazioni con gli autori di VerdeNero, la collana di EdizioniAmbiente che ha come oggetto libri noir sulle ecomafie a partire da storie vere raccontate ogni anno nel Rapporto Ecomafia di Legambiente.

3 marzo 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi