Varese

Fondazione Cariplo, un tesoretto per il volontariato

La sala conferenze di villa Recalcati era affollatissima, tanto che si è dovuto pensare di aprire anche la sala consiglio collegata da un monitor per far seguire a tutti i lavori di presentazione dei Bandi Cariplo 2010: 20 bandi per un totale di 70 milioni di euro a disposizione di enti non profit e amministrazioni locali di tutta la Lombardia e di Novara e Verbania.

Un tesoretto che, in tempi di crisi, ha suscitato l’interesse di molte associazioni di volontariato, fondazioni, cooperative sociali e anche Comuni (una sessantina si sono iscritti per partecipare alla presentazione).

Quattro, come di consueto, le aree di intervento previste: ambiente, arte e cultura, ricerca scientifica e servizi alla persona. “Inoltre per i comuni – ha sottolineato ancora Gaspari – molto rilevante è il nuovo bando per la promozione della sostenibilità energetica che si pone in linea con un precedente bando sugli audit energetici”.

Fondazione Cariplo anche per il 2010 si conferma dunque baluardo e vera cassaforte per il finanziamento di interventi che sono legati tutti da un unico filo conduttore, quello della coesione sociale: il volume complessivo messo sul piatto per tutte le attività filantropiche nei prossimi mesi sarà infatti pari a 213 milioni di euro.

Lo scorso anno il Varesotto si è portato a casa un bottino di 7,6 milioni di euro distribuiti tra 59 progetti. “Quando si tratta di progettare – ha detto Giorgio Gaspari, commissario Fondazione Cariplo per la Provincia di Varese – le realtà di Varese si dimostrano sempre molto creative e innovative e questo sicuramente le premia”. Tra i bandi presentati ieri alcuni sono aperti, ossia senza una scadenza, altri invece hanno una data limite per la presentazione della documentazione. Chi fosse interessato trova tutte le informazioni e la modulistica sul sito di Fondazione Cariplo.

14 febbraio 2010 Paola Provenzano p.provenzano@varesereport.it
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi