Varese

Oggi anche il trendy Twiggy “s’illumina di meno”

Il gruppo indipendente americano "Cymbals Eat Guitars"

Twiggy Caffè aderisce oggi, venerdì 12 febbraio, alla Giornata per il Risparmio Energetico dal titolo “M’illumino di meno”, lanciata da “Caterpillar” la trasmissione di RAI Radio 2. Il locale varesino, che sta incontrando un crescente successo soprattutto tra i giovani, ha deciso di partecipare attivamente all’iniziativa, condividendo una politica “verde” contro gli sprechi energetici e a favore dell’uso delle fonti alternative di illuminazione. Lume di candela per un’atmosfera d’altri tempi che, per chi già conosce Twiggy, non è certo una novità.

Nella sala concerti, dove Twiggy diventa ancora più buia, la musica non si spegne: i riflettori si accenderanno comunque sul palco per il gruppo americano “Cymbals Eat Guitars”. Alle ore 22, nel locale molto trendy, in programma la prima data in Italia per i newyorkesi Cymbals Eat Guitars, uno dei gruppi indipendenti più chiacchierati al mondo. In apertura i varesini Wow.

Cymbals Eat Guitars nascono nel 2007,a Staten Island,New York, dalle intenzioni di Joseph D’Agostino e Matthew Miller. Passa poco prima che Pitchfork li prenda sotto la sua ala protettrice inserendoli nella attesissima tag Best New Music e regalando al loro esordio 8.3/10. L’hype intorno alla band cresce esponenzialmente, così come il pubblico e l’interesse degli addetti ai lavori. Ne parla la ABC,ne parla il NY Times, ne parlano tutti ma è ai concerti che Cymbal Eat Guitars dimostrano di meritarsi l’attenzione della scene. Danno il meglio, in una spremuta di suoni, sudore e dissonanze.

“Why there are mountains”, il loro album, è un capolavoro, un’onda di shoegaze, indie rock, un impatto massivo di chitarre, delay e tastiere, sopra il quale danza instabile la voce di D’Agostino, ispirata da risonanze pavementiane. Qualcosa di importante sta accadendo nella musica grazie a questi quattro signori della Grande Mela. Per fortuna questa volta ce ne siamo accorti per tempo anche in Italia. In USA li descrivono così “Cymbals weren’t just loud, they sounded monumental.”

12 febbraio 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Oggi anche il trendy Twiggy “s’illumina di meno”

  1. ser.lorenzo il 14 febbraio 2010, ore 01:49

    sii trendi… siìlo!

Rispondi