Sport

Yama sconfitta dal Siracusa. Padova arriva

La Yamamay Varese esce sconfitta a testa alta dall’incontro contro Siracusa: 10-7 il risultato finale. Motta e compagne hanno pagato la falsa partenza del primo quarto (2-0 per Siracusa) e il momentaneo black-out del terzo periodo di gioco (3-1 per le padrone di casa). Nel secondo e nel quarto tempo, chiusi rispettivamente col parziale di 3-4 e 2-2, le varesine hanno invece dimostrato di poter competere alla pari anche contro squadre più esperte e organizzate.

In serata la YamaVon farà ritorno a Varese con un volo Catania-Malpensa (partenza 20.10, arrivo 22): domani le ragazze saranno già in acqua per preparare la difficile gara interna di sabato 9 gennaio contro Padova. Sarà l’ultimo match del girone di andata del campionato di pallanuoto femminile di Serie A1.

LE RETI DI VARESE

Motta S. (2) – Repetto (2) – Mendozza – Rambaldi – Vettorello

IL MISTER

“Abbiamo perso contro una squadra esperta, con atlete che giocano insieme da parecchi anni – ha dichiarato a fine gara Jacopo Bologna, allenatore della Yamamay Varese -. Pur essendo andati sotto per due volte siamo riusciti, in entrambe le occasioni, a rientrare in partita. La piscina all’aperto uno svantaggio? Per le mie ragazze è difficile giocare in questo tipo di impianti,  ma ciò non deve rappresentare un alibi”.

6 gennaio 2010
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi