Presepisti da podio ad Olgiate Olona. In Prepositurale la Natività migliore della diocesi

La Prepositurale

La Prepositurale

Ad Olgiate Olona sono stati realizzati due interessanti Natività. Un presepe, realizzato a grandezza naturale, si trova nella chiesa Santi Innocenti (ex Opai), ma anche un altro presepe è da visitare a tutti i costi. E’ quello allestito nella Prepositurale Santi Stefano e Lorenzo dai giovani volontari che tutto l’anno curano il decoro e le celebrazioni liturgiche nella medesima chiesa (più noti come “ragazzi della sacrestia”). Questo presepe nel 2009 partecipa nella categoria parrocchie al concorso presepi della diocesi di Milano (promosso dalla Fondazione oratori milanesi, Fom).

Tale partecipazione ha qualche buona speranza di arrivare al podio. In passato, il presepe della Prepositurale olgiatese è arrivato al primo posto come miglior presepe tra quelli della Zona Pastorale IV (160 parrocchie), mentre nel 2008 è stato proprio questo presepe olgiatese (che ovviamente cambia sempre e non è mai uguale a quello dell’anno precedente) a vincere il 1° premio del concorso presepi targato Fom la cui giuria lo valutò miglior presepe parrocchiale dell’intera diocesi di Milano (che di parrocchie ne conta oltre 1.300).

Come negli anni passati, anche quest’anno il presepe della Prepositurale olgiatese è caratterizzato da due elementi peculiari: la Luce della pace (accesa nella chiesa della Natività a Betlemme), che può essere diffusa portandola in ogni famiglia, e un opuscolo con alcune piccole riflessioni utili per sostare davanti al presepe in chiesa o a casa. Il titolo di questo sussidio è “Abbiamo visto sorgere la sua stella e siamo venuti per adorarlo. Pensieri come piccole stelle per il cammino che parte da Betlemme”. Tale presepe è visibile dalla notte di Natale e poi tutti i giorni (fino al 24 gennaio) negli orari di apertura della chiesa.

20 dicembre 2009
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi