Varese

Cabina Aspem Reti sul terreno della media Anna Frank. Sarà scontro in Consiglio

Alessio Nicoletti

Alessio Nicoletti

Saranno gli auguri natalizi e per la fine dell’anno a tenere banco alla seduta di domani sera giovedì 17 dicembre del Consiglio comunale di Varese. Tre i punti all’ordine del giorno al Salone Estense, ma su uno dei tre già si annunciano polemiche e contestazioni. E’ la proposta, che sarà illustrata in aula dall’assessore al Bilancio Ciro Grassia, di assegnare un diritto di superficie ad Aspem Reti su un’area comunale di via Carnia per la realizzazione di una cabina di riduzione del gas. Nulla di strano in fin dei conti, se non che l’area in questione è attualmente di pertinenza della scuola media Anna Frank.

Sulla proposta interviene a gamba tesa Alessio Nicoletti, capogruppo di Movimento Libero, per contestare questa iniziativa. “Contestiamo alla radice questa scelta: è culturalmente sbagliata. Si doveva lavorare per trovare un’alternativa”. Per Nicoletti sottrarre 56 metri quadrati alla scuola Anna Frank è “inopportuno e poco lungimirante”. “Il provvedimento di concessione – continua Nicoletti – ha già avuto il via libera della commissione competente e giovedì passerà in Consiglio Comunale. Ma noi in quella sede chiederemo di bocciare questa proposta per studiare seriamente soluzioni alternative nello stesso comparto”.

16 dicembre 2009
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi