Economia

Sodalitas premia le aziende amiche dell’ambiente. La Whirlpool e la B-Ticino candidate

Presentazione del premio in Univa

Presentazione del premio in Univa

Consumatori sempre più attenti e sensibili alle tematiche ambientali e aziende sempre più propense a mettere in campo strategie che strizzano l’occhio all’ambiente a al “sociale”. Con queste premesse, emerse da una indagine Gfk Eurisko, è stata presentata a Varese l’ottava edizione del Sodalitas Social Award, premio che mette su podio le aziende che attuano iniziative di responsabilità sociale.

Il premio, voluto da fondazione Sodalitas (realtà promossa da Assolombarda), quest’anno si arricchisce di una categoria destinata a premiare le azioni legate all’eco innovazione. E se è vero che le candidature possono essere presentate fino al 31 gennaio prossimo, dallo stabilimento Whirlpool di Comerio ne è già arrivata una. Si tratta della candidatura per il  progetto denominato green kitchen, la cucina ecosostenibile di domani che si cala perfettamente nella parte: il progetto di ecosostenibilità sviluppato da Whirlpool si pone infatti l’obiettivo di massimizzare il risparmio energetico e minimizzare l’impatto sull’ambiente.

E a proposito di buone prassi sul territorio non si può non parlare dell’impegno di B-Ticino, anch’essa già candidata al social award con un progetto di collaborazione con la Provincia di Varese per l’inserimento al lavoro di persone diversamente abili.

Insomma due grandi aziende del territorio fanno scuola: adesso tocca alle altre, anche di piccole dimensioni, farsi avanti.

11 dicembre 2009 Paola Provenzano p.provenzano@varesereport.it
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi