Salute

Polvere bianca a Varese, nei weekend i consumi decollano

cocaUso e abuso di stupefacenti sono spesso all’origine di un forte allarme. Si reagisce alla diffusione di sostanze che costituiscono una malattia mortale, che ogni giorno colpisce giovani e meno giovani. A guardare i dati presentati oggi pomeriggio a Varese, nel corso di un convegno al De Filippi, l’allarme è più che giustificato. Si tratta dei risultati ottenuti da una ricerca che per un anno ha, per così dire, “monitorato” le acque di due depuratori, alla ricerca di farmaci e droghe. I depuratori sono quello di Varese Olona-Pravaccio e quello di Varese Lago-Bardello. La ricerca è stata condotta dal Dipartimento Ambiente-Salute-Sicurezza (DASS) dell’Università degli Studi dell’Insubria diretto dal professor Giordano Urbini. E il quadro  proposto dai ricercatori è preoccupante, e deve fare tenere alta la guardia da parte di tutti.

Cosa si è scoperto analizzando le acque per un anno? Composti farmaceutici, appartenenti alle categorie terapeutiche di uso più comune, come i cardiovascolari, gli antiepilettici, gli antibiotici e gli analgesici-anti-infiammatori.

Tra le droghe più diffuse, invece, ci sono la cocaina, la morfina e la codeina. Ma è in particolare alla polvere bianca che spetta il podio più alto nella nostra città. Quella presente in concentrazione maggiore è la Beg, principale componente della cocaina. Da una stima approssimativa, risulta un consumo medio di 3,6 dosi al giorno ogni 1000 abitanti per Varese Olona-Pravaccio e di 4,8 dosi al giorno ogni 1000 abitanti per Varese Lago-Bardello, con una media di 4,2.

Questo dato è in parziale accordo con altri studi condotti dall’Istituto Mario Negri, che stimano per la città di Varese una media di 3,2 dosi al giorno ogni 1000 abitanti, preceduta da Milano (9,1), Latina (7,4), Londra (6,9), Lugano (6,1) e Cagliari (4,7).

Non solo: ma la cocaina rintracciata nel depuratore di Varese Olona-Pravaccio presenta picchi massimi in corrispondenza del fine settimana. Come anche la morfina, che nei weekend schizza in alto, e questo senza significative differenze fra i due depuratori.

9 dicembre 2009
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi