Arte

Ritratti di stelle e stelline nei quadri di Nicoletta Magnani. Un happening a Varese

Nicoletta MagnaniUn happening, una mostra o, forse chissà, un evento multidisciplinare. E’ difficile prevedere cosa possa accadere presso lo showroom “Carraro Design” (via Sacco 8, a Varese) venerdì 11 dicembre, alle ore 18. Certamente questo “Cantami o Diva”, happening di arte, musica e letteratura, darà la possibilità di conoscere più da vicino un’artista, questo sì, multidisciplinare come Nicoletta Magnani (nella foto), che all’evento in programma promette di esporre le sue opere, cantare e recitare.

La Magnani, in effetti, fa tutto questo abitualmente, impegnata nella poesia, nelle arti visive, nel canto e nella musica. Le opere che realizza su tela sono visioni di stelle e stelline accese nel cielo di una stanza, ritratti, rielaborati con fantasia, di Marilyn Monroe, Audrey Hepburn, Charlotte Rampling e Natalie Portman.Quadri che nascono da immagini fotografiche, spesso di grandi maestri del “clic”, ritratti che vengono riprodotti a mano libera e ricollocati in un campo visivo ricco di elementi.

Ad affiancare la Magnani, di radici emiliane, ma ormai artista varesina a tutti gli effetti, ci saranno Paolo Monari e il giornalista Federico Bianchessi, che ha scritto un libro dal titolo “Un tetto alla Scala”. Un giallo storico che certamente ben si abbina con il bel ritratto che la Magnani presenterà della diva scaligera per antonomasia, la divina Maria Callas.

8 dicembre 2009
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi