Cultura

Zanoletti e la Nicora per Richard Strauss

Antonio Zanoletti
Antonio Zanoletti

Chiusura di alto livello per la corposa rassegna “Interpretando suoni e luoghi”, inserita nel progetto triennale realizzato con il finanziamento Interreg della Comunità Europea per la cooperazione italo-svizzera in collaborazione tra le Comunità Montane della Provincia di Varese recentemente accorpate in Comunità Montana Valli del Verbano  e comunità Montana del Piambello, capofila del progetto.

Venerdì 4 dicembre, nella suggestiva cornice del chiostro di Voltorre (Gavirate), l’attore varesino Antonio Zanoletti, una delle personalità teatrali più interessanti del nostro territorio e non solo, darà vita al melologo “Enoch Arden”, accompagnato al pianoforte dalle musiche di Richard Strauss, suonate dalla pianista Chiara Nicora.  Nato dalla penna del più illustre dei poeti vittoriani, Alfred Tennyson di cui, nel 2009 ricorre il bicentenario della nascita, “Enoch Arden” fu pubblicato come poema in versi nel 1864, riscuotendo subito tale successo da divenire un vero best seller.

Ad esso  si ispirò il compositore tardo romantico Richard Strauss per comporre, nel 1897, l’omonimo melologo  (forma musicale in cui, ad un testo recitato, viene sovrapposto un accompagnamento strumentale). La prima rappresentazione avvenne nel Mathildensaal di Monaco il 24 marzo 1897, al piano lo stesso Strauss, con Ernst von Possart, famoso attore, amico di Strauss e dedicatario dell’opera, nel ruolo di narratore.

30 novembre 2009
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi