Teatro

“Poveri ma belli” sul palco dell’Apollonio

Un momento del musical

Un momento del musical

Martedì sera 2 dicembre, alle ore 21, un grande musical al Teatro Apollonio di Varese. Il Sistina e Titanus propongono “Poveri ma belli”, uno spettacolo di Massimo Ranieri, da un’idea di Pietro Garinei e Guido Lombardo, con musiche e liriche di Gianni Togni, coreografie di Franco Miseria. Protagonisti Antonello Angiolillo, Emy Bergamo (che sostituisce l’infortunata Bianca Guaccero) e Michele Carfora. Con loro un gruppo di 12 solisti e soliste.

Sul palcoscenico del teatro di piazza Repubblica, e grazie al bel cartellone del Teatro di Varese, tornerà la storia di un  classico del cinema italiano, entrato di diritto nel nostro immaginario collettivo, è finalmente un musical internazionale. Più di 230 costumi e un grande allestimento scenografico, per ritrarre una Roma vitale e autentica che non c’è più. Le musiche di Gianni Togni, 34 brani e 24 canzoni, grazie ad un mix di richiami alle melodie di allora fanno rivivere la spensieratezza e la freschezza degli anni ’50.

Uno spettacolo, specchio di un’Italia spensierata e intraprendente, più povera ma sicuramente più romantica. Una storia fatta di sentimenti puri e genuini, non mistificati come sono ai giorni nostri, che non mancherà di far appassionare il pubblico italiano.

30 novembre 2009
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi