Tempo Libero

Twiggy Café, molto “swinging London”

La modella Twiggy

La modella Twiggy

Un nuovo locale, con spazi dedicati alla cultura, apre a Varese. Si chiama Twiggy Café, e apre venerdì 13 novembre alle ore 19, in via De Cristoforis 5. Si tratta di un nuovo locale, che deve il proprio nome alla celebre modella Twiggy Lawson – celebre volto della “swinging London” -, un locale che apre nel centro storico di Varese. Il Twiggy Cafè interamente progettato dall’architetto Jacopo Pavese, nasce dalla ristrutturazione dello storico Circolino di Biumo.

L’atmosfera intima del locale offre due grandi spazi: il primo è costituito da ambienti bar, dove sarà possibile degustare piacevoli sorprese gastronomiche, bere cocktail, e spazi dedicati alla lettura, a mostre fotografiche e di pittura, con la possibilità di collegarsi ad internet grazie ad una connessione wi-fi gratuita. Il secondo spazio è il Twiggy Club, situato al piano inferiore, dedicato agli appuntamenti di musica dal vivo con i migliori gruppi musicali nazionali ed internazionali e le band emergenti che propongono repertori originali. Il locale è gestito da Francesco Brezzi, proprietario della casa discografica varesina Ghost Records e dal regista Nicola Oldrini, autore tra l’altro di due documentari brevi sull’arte di Antonio Pedretti ed Enrico Baj e di diversi videoclip.

La programmazione artistica del Twiggy Club sarà curata da Giuseppe Marmina – label manager di Ghost Records – e da Alessandro Zoccarato, già noto negli ambienti musicali ed anima del Festival varesino Black and Blues, mentre l’ufficio stampa sarà coordinato da Daria Veluti, già addetta all’ufficio stampa di Ghost Records. La serata di inaugurazione sarà impreziosita dal dj set a cura di Giulio Calvino, cantante e chitarrista del gruppo rock Hot Gossip e produttore.

10 novembre 2009
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi