Varese

Grande festa in onore di Martino di Tours, il santo dei poveri

sanmartinoRicco quest’anno il programma per la tradizionale Festa di San Martino, che si celebra a Varese oggi sabato 7 e domani domenica 8 novembre.

Si parte oggi alle ore 10,30, con l’inaugurazione Mostra Iconografica “Martino di Tours, non solo cappa e spada”, realizzata da “L’Accademia dei Curiosi” di Malnate,  presso Agenzia “Morandi Tour”–Via Dandolo,1.

Si arriva poi al clou dei festeggiamenti domani, domenica 8 novembre: alle ore 9,30 messa solenne. Accompagnamento musicale della “Corale di San Vittore”, seguirà da parte del professor Renato Ardo l’illustrazione storico-artistica della chiesa. Alle 15 illustrazione della vita di S. Martino, il Santo dei Poveri,da parte di Vincenzo Bifulco, in piazza Cacciatori delle Alpi, con accompagnamento musicale dell’Orchestra  “Saint Martin Ensemble”, con Lucia D’Anna, violoncello (Conservatorio di Milano) – Giulia Mentasti, flauto (Liceo Musicale di Varese) – Luca Rapazzini, violino (Conservatorio di Gallarate) – Elisabetta Sabatini, voce (Milano) – Ninì Della Misericordia, incursioni chitarra elettrica (Lucera). Alle ore 16 Corteo di “San Martino”. Sfilata in costume da Biumo Inferiore sino alla chiesa di San Martino attraverso le vie: Garibaldi, Dandolo, Cavour, Donizetti, Griffi, Albuzzi, piazza Carducci, San Martino. Il Santo a cavallo con i figuranti e la rappresentazione del “taglio del mantello”, con la partecipazione del “Corpo Musicale Libertà” della Rasa. Il corteo, per tutto il percorso, sarà accompagnato dalla vigile collaborazione degli Angeli Urbani agli ordini di Walter Piazza.

Alle ore 16,45 incontro sul tema “La solidarietà umana dei varesini” presso la sala dell’ex chiesa di S. Carlo (via Dandolo, 6). Sono previsti interventi dei rappresentanti di ANFFAS (Associazione Famiglie di Persone con disabilità intellettuale) – CARITAS cittadina – Associazione aiuto ai Carcerati – CAOS (Centro Ascolto Donne Operate al Seno). Alle ore 17 risottata benefica: inizio distribuzione, in piazza Cacciatori delle Alpi, del tipico piatto lombardo di risotto con bicchiere di vino (per i ragazzi bibita) e dolce di stagione. Alle ore 17,30 messa solenne. Accompagnamento musicale della Corale “Il Grappolo” di Masnago. Alle ore 18 estrazione oggetti omaggio per i bambini in piazza Cacciatori delle Alpi – Esibizioni degli alunni delle Scuole elementari e dei cittadini ultrasessantenni nella recita della poesia del Carducci “San Martino”. Per tutta la durata della manifestazione negozi aperti e bancarelle.

A promuovere le numerose iniziative, che hanno il patrocinio del Comune di Varese, è stato un comitato promotore formato dalla Pro Loco Varese, VZ Comunicazione, Gruppo Leccese, Ass. Cult. Lucera Bella, Conte di Angera, Cartolibreria Milani, Square Calzature, Accademia dei curiosi.

7 novembre 2009
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi