Varese

Clerici ammaina la bandiera sbagliata

Bandiere a Palazzo Estense

Bandiere a Palazzo Estense

L’impegno del presidente del Consiglio comunale, Mauro Morello, è preciso. “Mi adopererò per mettere il crocifisso nel Salone Estense”. Davanti al sindaco di Varese Fontana, lo dice a Stefano Clerici, consigliere Pdl, nonché presidente provinciale della “Giovane Italia”, l’organismo giovanile di centrodestra nato dalla fusione tra i giovani di An e quelli di Forza Italia. E’ Clerici che ha fatto dono a Morello del crocifisso, in polemica con la sentenza della Corte europea dei diritti umani di Strasburgo, contraria al simbolo religioso cristiano nelle scuole.

Ma Clerici non si è limitato all’omaggio. Prima che iniziasse la seduta del Consiglio comunale di Varese, è salito sulla terrazza centrale di Palazzo Estense e, sotto la pioggia, ha ammainato la bandiera con le stelle in campo blu dell’Unione Europea. Un’istituzione che, notoriamente, non c’entra nulla con la Corte che ha emesso la controversa sentenza.

6 novembre 2009
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi