Varese

Torna in aula l’autosilo della discordia

Il Consiglio comunale di Varese

Il Consiglio comunale di Varese

Riusciranno le opposizioni a bloccare il progetto del maxi-parcheggio sotterraneo a Giubiano? Questa sera il Consiglio comunale di Varese riprende l’argomento, già affrontato, in parte, nella seduta precedente. Ma a gravare sul punto all’ordine del giorno gli emendamenti messi in campo dalle opposizioni, Movimento Libero, Pd, La Sinistra, che ritengono che non solo quest’opera sia inutile, ma che sia pure dannosa. Andrebbe infatti ad aggravare la già intasatissima Giubiano, distruggerebbe un parco di grande pregio, sarebbe sostituibile con alternative più eco-compatibili.

Una partita difficile, che tra l’altro prevede strascichi al di là e al di fuori del Consiglio: è stato preannunciato un ricorso al Tar da parte del Comitato di cittadini contrari al progetto, una volta che l’autosilo passasse in aula. Una variabile fondamentale, questa sera, saranno senza dubbio, le presenze in aula, soprattutto da parte dei consiglieri della maggioranza.

Oltre agli emendamenti, infatti, le opposizioni potrebbero fare ricorso, in ogni momento, alla verifica del numero legale. Uno strumento che potrebbe essere utilizzato proprio per bloccare questo parcheggio sotterraneo di 180 posti contro il quale, dalla scorsa seduta, è cominciato l’ostruzionismo.

5 novembre 2009
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi