Economia

Nella “Fast-food Street” della città giardino, apre i battenti il Burger King e porta il Grana Padano

Apre Burger King

Apre Burger King

Via Morosini sta per essere ribattezzata la Fast-food Street della città giardino. Dopo l’apertura, già qualche anno fa, del Mc Donald’s, che fino ad oggi ha agito indisturbato e in un regime di monopolio, ora nella stessa via sbarca la concorrenza. Un fatto che si spiega con l’affollarsi, soprattutto il sabato e negli orari serali, di un vasto pubblico fatto di famiglie e compagnie di giovani che spesso si ritrovano in questo tipo di ristoranti. Giovedì 29 ottobre, a partire dalle ore 19, apre a Varese il primo Burger King, che aprirà le sue vetrine proprio nella centralissima via Morisini 12, ad un passo dal Mc Donald’s e a due dalle stazioni ferroviarie. E’ la prima volta che il colosso statunitense approda a Varese. Burger King è infatti uno dei leader mondiali nel settore del fast-food con più di 11.500 ristoranti al suo attivo. Perché proprio la città giardino? “Perché rappresenta un’ occasione unica per Varese – spiega Stefano Bigatti lincenziatario del marchio insieme a Melania Di Maio -. E’ un brand internazionale prestigioso, conosciuto in tutto il mondo e molto rispettato nel settore della ristorazione. Insomma, Burger King è sicuramente garanzia di qualità e professionalità”. Un’occasione anche per festeggiare il decimo anno di presenza in Italia di Burger King, con il primo ristorante aperto a Milano nel 1999. E proprio per sottolineare l’importanza dell’evento saranno presenti all’inaugurazione alcuni fra i nomi di maggior spicco della catena. Per i clienti, subito una novità: oltre ai prodotti tradizionali firmati Burger King, si potrà gustare il nuovo Bacon Caesar Steakhouse, con Grana Padano, per un perfetto connubio tra gusto e qualità.

27 ottobre 2009
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi