Calcio

Pari il derby allo Speroni. Ordine pubblico tutto ok

varesec129Rabbia Varese: i biancorossi dominano il derby, vanno in vantaggio e controllano senza problemi, ma non riescono a condurre in porto la vittoria a causa di uno strafalcione di Dos Santos nel finale. Un punto per uno, Cosco rimane imbattuto e Sannino rinvia l’appuntamento col primo successo esterno. Promossi i tifosi: festa senza problemi di ordine pubblico sugli spalti, a dimostrazione che quando si vuole si può andare alla partita senza fare casino.

I gol. Al 40’ bella combinazione Carrozza-Tripoli: il primo lancia al millimetro la Zanzara, che elude Masiero e infila Caglioni. All’85’ Ripa trasforma un rigore originato da un inspiegabile fallo di mano pallavolistico di Dos Santos.

La partita. Inizio incoraggiante della Pro, Moreau è attento su Urbano. Col passare dei minuti il Varese prende le redini del gioco: il vantaggio suggella una lunga fase di supremazia territoriale, scandita dalle occasioni di Zecchin ed Ebagua. Nella ripresa Cosco modifica l’assetto per cercare la rimonta, ma i biancorossi non soffrono, anzi sfiorano il raddoppio con Tripoli ed Ebagua (palo all’84’). Quando ormai tutto sembra scritto, lo sciagurato Dos Santos regala ai tigrotti il rigore del pari.

Più e meno. In vetrina Osuji, eccellente: non ha fatto dimenticare i titolari Buzzegoli, Gambadori e Corti. Dietro la lavagna Claiton Dos Santos: un’ottima prova rovinata dall’episodio dell’1-1, tanto più grave per uno della sua esperienza. In casa Pro, finalmente un po’ di fortuna dopo tanti patemi: ma la squadra è ancora in difficoltà e la strada verso un gioco accettabile è molto lunga.

PRO PATRIA-VARESE 1-1 (0-1) RETI: 40’ pt Tripoli (V), 40’ st Ripa rig. (P) PRO PATRIA (4-4-2): Caglioni; Masiero (28’ st Sarno), Pivotto, Chiecchi, Aquilanti; Melara, Cristiano, Lombardi, Pacilli (1’ st Passiglia); Ripa, Urbano (14’ st Serafini). All. Cosco. VARESE (4-4-2): Moreau; Pisano, Bernardini, Camisa, Armenise; Tripoli (32’ st Radi), Dos Santos, Osuji, Zecchin; Ebagua, Carrozza (44’ st Momentè). All. Sannino.

ARBITRO: Barbeno di Brescia.

25 ottobre 2009 Stefano Affolti s.affolti@varesereport.it
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi