Basket

Cimberio ko, Biella espugna Masnago

Niccolò Martinoni

Niccolò Martinoni

Praticamente senza lunghi (Slay infortunato, Cotani a mezzo servizio, Galanda limitato dai falli), una Cimberio incerottata paga dazio al cospetto di Biella, che per la prima volta nella sua storia passa a Masnago. L’Angelico vince grazie al tiro da tre: 13/23 il conto finale, ma a tre quarti di gara la percentuale era oltre il 60%. Lanieri sempre a condurre, varesini in difficoltà nelle fonti di gioco (ancora in ombra Childress, che soffre il diverso ritmo della A1 e la marcatura asfissiante si cui un po’ tutti lo gratificano) e tenuti a galla dai baby indigeni: ottime le prove di Niccolò Martinoni (18 punti, 4/9 da due, 2/5 da tre, 4/4 ai liberi, 8 rimbalzi, 5 falli subiti, 2 recuperi, 2 assist) e Riccardo Antonelli (10 punti, 4/5 da due, 2/2 ai liberi, 3 rimbalzi, 3 recuperi), enfants du pays che dimostrano di meritare l’investimento che Varese sta facendo sul loro futuro. Ritrovato Morandais (18), che buca la retina con discreta continuità. Dall’altra parte Aradori (23 punti, 5/6 da tre) e Jones (25) fanno sfracelli dall’arco, punendo una Cimberio che Pillastrini non promuove alla voce combattività: «Partite così, giocate in emernegza, si vincono con uno spirito guerriero: dovevamo fare una grande partita, è stata solo discreta». La coperta corta penalizza un roster che per maturare avrebbe bisogno di lavorare intensamente in palestra: «Non c’è da preoccuparsi – chiosa il coach romagnolo – però finchè non potremo allenarci con serenità sarà impossibile il salto di qualità».

CIMBERIO VARESE-ANGELICO BIELLA 78-87 Progressione: 15-18, 37-41, 58-64 VARESE: Passera 3 (1/2, 0/1), Morandais 18 (3/5, 4/9), Antonelli 10 (4/5), Mian (0/2 da 3), Galanda 9 (4/6), Thomas 14 (2/4, 3/7), Zahariev ne, Martinoni 18 (4/9, 2/5), Cotani 5 (2/3), Childress 1 (0/3, 0/3), Gergati (0/2, 0/1), Slay ne. All. Pillastrini. BIELLA: Schultze (0/2 da 3), Soragna 9 (1/3, 2/3), Ceccarelli ne, Ona Embo (0/1, 0/1), Garri 10 (2/4, 2/3), Quarta ne, Chessa ne, Smith 14 (3/4, 1/2), Aradori 23 (2/5, 5/6), Achara (0/2), Jones 25 (6/10, 3/6), Pasco 6 (3/4). All. Bechi. Arbitri: Lamonica, Giansanti, Weidmann. Note: spettatori 3539. Tiri liberi: Va 11/14, Bi 14/21. Tiri da tre: Va 9/28, Bi 13/23. Rimbalzi: Va 30, Bi 40. Cinque falli: 39’28” Galanda (75-81).

25 ottobre 2009 Stefano Affolti s.affolti@varesereport.it
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi