Basket

La Cimberio è attesa al riscatto

Galanda (Cimberio)

Galanda (Cimberio)

Troppo bella per essere vera al debutto televisivo con Milano, troppo brutta per essere vera a Teramo: quale sarà mai il vero volto della Cimberio? Potremmo scoprirlo oggi, quando a Masnago (ore 18.15) sarà di scena l’Angelico Biella. Una delle squadre che nelle ultime stagioni hanno meglio interpretato le continue modifiche regolamentari, allestendo ogni anno roster competitivi e lanciando giocatori in gamba. Avversari di qualità, contro i quali i ragazzi di Pillastrini conteranno sul miglior sesto uomo d’Italia: i quattromila e più del PalaWhirlpool. Il tema del giorno è l’affidabilità degli stranieri biancorossi. Childress, Thomas, Slay e Morandais hanno bucato clamorosamente in Abruzzo: la seconda formazione più italiana del torneo (dopo Roma new look) non può prescindere da costoro per rapportarsi a rivali imbottite di forestieri. In particolare sarà interessante verificare l’approccio psicologico di Ron Slay, che dopo i 33 punti rifilati all’Armani (che hanno evocato in qualche eretico il meraviglioso fantasma di Corny Thompson) si è letteralmente eclissato, sottolineando al primo colpo l’eresia che abbiamo messo tra parentesi. In settimana l’americano è stato protagonista di un episodio kafkiano: il Tas di Losanna ha deciso di non decidere sulla possibile squalifica per una bega burocratica già sanzionata lo scorso anno (controllo antidoping effettuato regolarmente, e risultato negativo, ma consumato con modalità irrituali), rinviando il verdetto sine die. Quindi Slay andrà in campo per chissà quanto con una spada di Damocle sulla testa: anche se la logica ne suggerisce l’assoluzione. Sarebbe comunque interessante sapere perché il carrozzone dello sport mondiale s’impunta sulle baggianate invece di lottare duro contro il doping. Terza giornata. Sabato: Ngc Cantù-Sigma Montegranaro 79-75, Montepaschi Siena-Banca Tercas Teramo 94-70. Domenica (ore 18.15): Benetton Treviso-ScavoSpar Pesaro (ore 12), Lottomatica Roma-Air Avellino, Virtus Bologna-Martos Napoli, Carife Ferrara-Vanoli Cremona, Cimberio Varese-Angelico Biella, Pepsi Caserta-Armani Jeans Milano.

24 ottobre 2009 Stefano Affolti s.affolti@varesereport.it
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi