Cinema

Festival Documentario, Rossetto e “Giangi”

Giangiacomo Feltrinelli

Giangiacomo Feltrinelli

E’ partita ieri pomeriggio la prima edizione della “Settimana del Documentario”, promossa dall’associazione culturale “Free Zone” presso la Sala Urano del Multisala Impero di Varese. Dopo una breve presentazione del direttore della rassegna Maurizio Fantoni Mannella, sono iniziate a sfilare le immagini del primo documentario in programma, “War Photographer”, una pellicola del regista Christian Frei (2002) dedicata al fotografo di guerra James Nachtwey, che nella pellicola si autodefinisce “lupo solitario”. Dopo la frase del profeta dei fotografi di guerra, Robert Capa (“Se le tue foto non rendono, è perchè nopn eri abbastanza vicino”), iniziano a scorrere immagini di morte, Vitenam, Bosnia, mentre il fotografo racconta che la sua vocazione è nata proprio guardando le immagini terribili del Vietnam. Oggi il festival prosegue con alcuni documentari cubani nel 50° della rivoluzione castrista. Domani, sabato 24 ottobre, alle 20.45, incontro-dibattito con il regista Alessandro Rossetto, autore del documentario “Feltrinelli”, che si potrà vedere alle ore 21.30, caso di una pellicola che, commissionata dalla casa editrice, dalla stessa è stata poi ritirata dalla circolazione. Perché? Per quali ragioni? Domani sera lo scopriremo.

23 ottobre 2009
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi