Scuola

Caos scuole a Varese. E Nicoletti si appella al leader del Carroccio

Alessio NicolettiE’ ancora alta la polemica sulla riorganizzazione del sistema scolastico della città. Un tema che vede mobilitarsi genitori e insegnanti, ma che nelle ultime ore ha mosso anche il Provveditore. Una strada che appare sempre più in salita, e che porta il consigliere di opposizione Alessio Nicoletti (Movimento Libero) a cercare una via d’uscita. Si appella direttamente al grande leader della Lega Nord. “Visto che la Giunta Fontana pare sempre più distante dalla gente di Varese – dice Nicoletti in un suo comunicato -, lanciamo un appello pubblico al ministro Umberto Bossi: trovi il tempo per fare una chiamata al sindaco di Varese e fermare questo caos! Crediamo che l’eco del disastro, provocato dal provvedimento sulle scuole ipotizzato dalla Giunta Fontana e dalla sua maggioranza ,sia arrivato anche nelle stanze dei ministeri romani. Il territorio va tutelato, i suoi quartieri valorizzati, la sua gente ascoltata”. Un appello provocatorio che conferma quanto la questione sia oggetto di uno scontro sociale e politico ancora molto forte.

14 ottobre 2009
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi