Economia

Anche le aziende si raccontano al Premio Chiara: il caso Aermacchi, le immagini, i protagonisti

M_346LPR700Il Premio Chiara, Festival del Racconto 2009 vuole volare insieme alle eccellenze della provincia di Varese. Cominciando dalla gloriosa Alenia Aermacchi (una Società Finmeccanica). In un’epoca in cui cultura e identità, prospettive di crescita e valorizzazione del territorio, sono al centro del dibattito nazionale, il ventennale Premio Letterario, intitolato a uno scrittore capace di esaltare le umanissime e microcosmiche peculiarità del localismo, sceglie di rendere omaggio a un’azienda che ancora continua a esportare nel mondo Varese e la sua unicità. Aermacchi è un esempio di crescita, diversificazione, rigenerazione e rinascita imprenditoriale, è un aggregato di uomini e idee che ha saputo fronteggiare le svolte più drammatiche del Novecento, adattando la propria produzione alle nuove esigenze della Storia. Infine, Aermacchi è l’archetipo della “industria artistica”, che combina tecnica e inventiva a genio e creatività. Per questi motivi, il Chiara 2009 dedica una mostra celebrativa, un dibattito e un documentario, alla storia di Alenia Aermacchi. Pronto, già dall’anno prossimo, a estendere l’iniziativa ad altre perle del varesotto, a cominciare da Agusta Westland (una Società Finmeccanica). Ricco il cartellone delle iniziative: venerdi 9 ottobre, alle 18, a Villa Recalcati, si inaugura “Il racconto dell’industria”, con la mostra fotografica “Rinnovarsi”. L’esempio di Alenia Aermacchi”, a cura di Alenia Aermacchi e del giornalista Matteo Inzaghi, direttore dell’emittente locale “Rete 55″ (la rassegna è aperta tutti i giorni dal 10 al 23 ottobre, dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18). Una mostra che ripercorre, attraverso una serie di fotografie e documenti storici, la lunga e gloriosa storia di Alenia Aermacchi, la più antica nella storia aeronautica italiana. L’azienda dal 1913 ad oggi ha saputo posizionarsi sempre all’avanguardia grazie ai suoi prodotti e ai suoi uomini, protagonisti di un “Made in Italy” di alta tecnologia. La mostra vuole inoltre sottolineare l’importanza di un’Azienda, radicata sul territorio varesino, che nei suoi oltre 95 anni di storia ha partecipato e contribuito in modo significativo alla più vasta epopea delle vicende del progresso aeronautico mondiale ma che ha anche saputo rinnovarsi, vivendo positivamente le sue diverse trasformazioni industriali (dalle carrozze agli idrovolanti, dai motoscafi agli aerei, dalle motociclette agli addestratori), dimostrando sul campo grandi capacità ed ingegno ed esprimendo prodotti di alta tecnologia e sempre premiati dal mercato. Venerdi 23 ottobre, alle 21, e sempre a Villa Recalcati, “Le mille vite di una grande azienda: dibattito coi protagonisti”, un interessante dibattito, tra passato e presente, condotto da Inzaghi.

8 ottobre 2009
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi