Basket

Cimberio Varese, in campo con la voglia di vincere

Riccardo Antonelli e Nicolò Martinoni

Riccardo Antonelli e Nicolò Martinoni

Un “miracolo sportivo”, quello della Pallacanestro Varese, per essere passata, in un solo anno, dalla Lega 2 alla massima serie. Parola del presidente Claudio Maria Castiglioni, che questa mattina ha presentato la squadra con  la corona di giocatori, sponsor e giornalisti. “Non voglio parlare di obiettivi – continua il patron -, non c’è nulla di scontato. Faremo un campionato mettendocela tutta, daremo il 110%”. Una grande cerimonia, in Villa Recalcati, la presentazione ufficiale della Cimberio, alla presenza del presidente della Provincia, Dario Galli, e del vicesindaco di Varese, Giorgio De Wolf. In sala c’è anche Noemi Cantele, fresca d’argento ai Mondiali di Mendrisio, ma qui come emozionata tifosa biancorossa. Un risultato, la partecipazione al massimo campionato, che è merito di una squadra, come ricorda il presidente, composta dal coach Stefano Pillastrini, dal g.m. Cecco Vescovi, da Max Ferraiuolo. Ad attendere l’esordio, domenica prossima a Masnago, contro l’Aj Milano, ci sono già duemila abbonati. Sono invece più di 70 le aziende sponsor della squadra varesina, oltre ai tre top sponsor Casti Group, Cimberio e Sisal Superenalotto, quest’ultima new entry da Roma. A fare gli auguri alla squadra, una grande gloria del passato, Augusto Ossola, memoria storica del basket varesino e dirigente della mitica Ignis.

FOTOGALLERY

6 ottobre 2009 - Andrea Giacometti - direttore@varesereport.it
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi