Politica

Cossiga cittadino onorario di Varese? No, grazie

Il senatore Cossiga

Il senatore Cossiga

Sconcertante, a dire poco, la proposta di conferire la cittadinanza onoraria di Varese al senatore Francesco Cossiga. Una proposta che, arrivata dalla Giunta, è stata stoppata alla Conferenza dei capigruppo. Come racconta il consigliere Nicoletti (Movimento Libero), “abbiamo pensato a uno scherzo”. Non solo. Continua Nicoletti: “si ipotizzava di portarla in discussione già nel Consiglio Comunale previsto per il 29 ottobre. Proposta rinviata perché non condivisa da più parti”. Resta da capire la ragione di una simile proposta, considerato che non ricordiamo particolari benefici che la città abbia ricevuto dall’ex presidente della Repubblica. E’ vero, come sottolinea Nicoletti, “si tratta di una proposta incomprensibile”. E, francamente, al senatore Cossiga, se proprio dobbiamo esprimere la nostra opinione, e proporre candidati a prescindere dai loro legami con la città, preferiamo altri personaggi pubblici. E saremmo d’accordo, ad esempio, avere come concittadino Roberto Saviano, scrittore antimafia sotto scorta. Meglio uno scrittore anti-mafia che il Picconatore.

2 ottobre 2009
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Cossiga cittadino onorario di Varese? No, grazie

  1. Adriana il 2 ottobre 2009, ore 22:18

    sono d’accordo

Rispondi