Varese

Scuole e difensore civico, la maggioranza si ricompatta

IMG_0413A Varese le scuole di quartiere continuano ad occupare il centro della scena. Un argomento molto “caldo”, che ha visto una partecipazione in Consiglio di molti genitori delle scuole che devono essere chiuse. Ma proprio a partire da questo capitolo, che ha evidenziato divisioni e spaccature nella maggioranza, sembra ripartire la ricucitura delle divisioni. Dopo il rinvio di ieri sera in Consiglio comunale, con la maggioranza che ha deciso di non decidere, c’è una novità. Per mercoledì 7 ottobre è stata convocata, presso la sede della Lega Nord varesina, una riunione dei partiti di maggioranza (Lega, Pdl, Udc) per esaminare la questione. Una riunione fortemente caldeggiata dal Carroccio cittadino. Se, dunque, si intravede l’ambizione della Lega di cavalcare la protesta che cresce, si registra anche la volontà di ricompattare la maggioranza. Ma non basta: alla prossima seduta del Consiglio comunale, riapparirà, all’ordine del giorno, la nomina del Difensore Civico, con relatore l’Udc Morello. Una carica “sdoganata” dopo avere prodotto un voto in libera uscita, nei mesi scorsi, tra i banchi della maggioranza. La maggioranza sembra avere chiuso l’accordo sul nome dell’avvocato Sergio Terzaghi. Segno che l’accordo è stato raggiunto anche sulle presidenze degli enti comunali? Un’ipotesi che appare più che plausibile.

29 settembre 2009
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi