Varese

Ricco cartellone per la Festa della famiglia. Tutti gli appuntamenti di domenica

famigliaE’ tornata la Festa della famiglia, in programma per domenica 27 settembre. Con il titolo “Famiglie Insieme 2009 – Famiglia: risorsa per la vita”, la manifestazione organizzata dal Comune di Varese e dalla Consulta delle associazioni familiari propone un ricco calendario di eventi,  dalle ore 15.30 alle ore 19. Tra le location i Giardini Estensi, Palazzo Estense, il Museo di Villa Mirabello, il Castello di Masnago, Villa Panza, oltre a vie e ristoranti del centro e delle castellanze, con parcheggio auto gratuito in Via Verdi. Ecco tutto il carellone delle proposte:

ANIMAZIONE MUSICALE E TEATRALE

Genitori e figli, nonni e nipoti, per vivere la gioia di essere insieme: animazione per tutti

Quando la banda arrivò… Esibizione della Banda Musicale di Induno Olona in collaborazione con la Società San Vincenzo De Paoli – Giardini Estensi – dalle ore 15.30 alle ore 16.15

“Pierino e il Lupo” una fiaba in musica di Sehrgej Prokofiev libero adattamento del testo, improvvisato dal vivo da Luisa Oneto in collaborazione con la Fondazione Patrizia Nidoli Onlus per i suoi primi dieci anni di attività – Salone Estense – ore 16.30

“Incontro nel buio” (consigliato per i più piccoli) racconto liberamente ispirato al testo “In una notte di temporale” di Yuichi Kimura. Animazione della lettura –  di e con Raffaella Realini e Paola Pucci per Teatro Pazzle – Sala Matrimoni  -  ore 16.00 e ore 17.30

Un temporale fortissimo, di quelli con tuoni e lampi accecanti; una vecchia capanna abbandonata; un lupo e una capretta… Quale sarà il finale?

L A B O R A T O R I

Carta e cartoncini in collaborazione con il Comitato Tutela del Bambino in Ospedale -  Giardini Estensi, presso cortile d’onore  -  dalle ore 15.30 alle ore 19.00

Pasta di sale in collaborazione con il Comitato Tutela del Bambino in Ospedale – Giardini Estensi, presso cortile d’onore  -  dalle ore 15.30 alle ore 19.00

Giochi Creativi  proposti da I Burloni in collaborazione con il Comitato Tutela del Bambino in Ospedale – Giardini Estensi – presso area giochi -  dalle ore 15.30 alle ore 19.00

Truccabimbi in collaborazione con l’associazione La Famiglia: un’avventura – Giardini Estensi, presso area giochi  -  dalle ore 15.30 alle ore 19.00

Fare divertendosi: c’è miglior impegno? Per i bambini, si può imparare a creare oggetti, immagini, segni, fantasia all’opera. Per i grandi, si può imparare a far creare, a sollecitare l’immaginazione e lo spirito attivo dei piccoli. Orario continuato, finché si vuole provare e mettersi alla prova.

P E R C O R S I :   A   P I E D I    E D    I N    M I N I B U S

Palazzo Estense e la civiltà di villa a Varese – Visita guidata a gruppi (max 30 persone) – Palazzo Estense, ore 16.00 e ore 17.00. In collaborazione con Ufficio Promozione Territorio

Le nostre strade, la città da vivere – Visita guidata pedonale per le vie del centro storico da Palazzo Estense alla Basilica di San Vittore e al Battistero a gruppi (max 30 persone) -  Partenza da Cortile d’Onore dei Giardini Estensi – ore 15.30,  ore 17.15. In collaborazione con l’associazione L’Albero, con la prof. Raffaella Ganna del Liceo Artistico e i suoi studenti.

I Giardini Estensi: piante che accolgono, piante che arredano – Visita guidata a gruppi (max 25 persone) – Cortile d’Onore Giardini Estensi – ore 16.30. A cura del Prof. Mauro Vallini. Un ambiente unico per la varietà di specie vegetali e per l’armonia della loro composizione.

Dal Centro alle Castellanze in minibus: una navetta familiare – Transfert in minibus da Palazzo Estense al Castello di Masnago (max 19 persone) – Partenza da via Sacco, ingresso Giardini Estensi – ogni 30 minuti dalle ore 15.20. In collaborazione con Morandi Autoservizi Srl. Dal Palazzo e dai Giardini Estensi a corso Matteotti, a viale Aguggiari, sino a Villa Panza (prima fermata per la visita alla mostra) e poi da via Montello, al centro storico di Masnago sino al Castello Mantegazza con il suo parco e il suo museo (seconda fermata per la visita alla mostra), tornando poi in Centro e a Palazzo Estense.

M O S T R E

VOLA VELOCE VARESE – Nell’ambito della manifestazione Vola Veloce Varese, città simbolo dell’industria aeronautica, in occasione del centenario del primo volo di un pilota italiano, si propongono due percorsi espositivi dedicati al tema del volo, con biglietto cumulativo per entrambe le mostre di € 4,00 a persona: “Prova a volare. La simulazione del volo dai primi aeroplani all’esplorazione spaziale” – Villa Menafoglio Litta Panza – ore 15,30, 16,30, 17,30, con chiusura del Museo alle ore 19.00. In collaborazione con il FAI – Fondo Ambiente Italiano. Espone diverse tipologie di simulatori di volo, dai modelli più antichi e storici a quelli più sofisticati e contemporanei, con possibilità di esperienza diretta e personale e percorsi e laboratori didattici in tema.

L’officina del volo – Futurismo Pubblicità e Design 1908/1938 – Civico Museo d’Arte Moderna e Contemporanea del Castello di Masnago – ore 16.00, 17.00, 18.00, con chiusura del Museo alle ore 19.00.  In collaborazione con i Musei Civici. Compreso nell’itinerario della mostra: un corpus di oltre 150 opere – tra manifesti, dipinti, sculture e oggetti di design – oltre alla collezione permanente del Museo Castello di Masnago e la connessa possibilità di una ulteriore visita, in cui ammirare i preziosi affreschi quattrocenteschi – illustrazione con guide nelle sale storiche “Svaghi” e “Vizi/Virtù”.

Villa Mirabello – Visita guidata alle collezioni archeologiche e che godono di grande prestigio negli ambienti scientifici in collaborazione con i Musei Civici e con il Centro di Studi Preistorici ed Archeologici (max 25 persone per gruppo) si propone un laboratorio didattico con l’utilizzo di tecniche antiche: “L’uso dei colori nella preistoria”. Museo Civico Archeologico di Villa Mirabello – dalle ore 16.00 alle ore 19.00. Conoscere i più antichi documenti della storia varesina è anche  un modo per riassaporare il passato e le nostre radici.

ACCOGLIENZA

Sapori familiari: i ristoranti di Varese per le famiglieRistoranti del Centro e delle Castellanze: pranzo di mezzogiorno (ore 12.30-14.00). Il piacere della buona tavola da condividere con la famiglia, i sapori varesini ancora più invitanti se gustati insieme: sentirsi più uniti compartecipando alla stessa mensa, con speciali “menù-famiglia” a prezzi ultrascontati: € 10,00 a persona, gratuito per i bambini di età inferiore a 4 anni, pasto completo comprensivo di acqua e caffé. Si consiglia la prenotazione. Ristoratori aderenti alla Festa della Famiglia, con menù familiare e sconti-famiglie: “Bologna”, via Broggi n. 7; “Caracciolo”, via Caracciolo n. 11; “La Baita dello Stadio”, via Bolchini n. 24; “L’Amalfitana”, via Dandolo n. 53/55; “La Vecchia 2001”, viale Valganna n. 160; “Medioevo”, piazza XX Settembre n. 6; “San Gennaro”, via del Cairo n. 25

Gazebo e familiarità – Accoglienza dei partecipanti all’ingresso  – dalle ore 15.15 alle ore 19.15. All’entrata dei Giardini in via Sacco ed in via Verdi i volontari delle associazioni familiari informano ed orientano le famiglie partecipanti ai diversi momenti di animazione proposti dalla Festa, consegnano la “card” di partecipazione e la guida alla Consulta della Famiglia, e sono a disposizione per la conoscenza più approfondita dell’associazionismo familiare. Con la “card” è gratuito ogni momento di partecipazione.

Acqua è ristoro, acqua è vita – Distribuzione gratuita di acqua di Varese dalle ore 15.30 alle ore 19.00. L’acqua dell’acquedotto municipale è vera e buona acqua minerale, lo sapevate? ASPEM la mette a disposizione di tutti i partecipanti alla festa della famiglia, con cisterne speciali, come una gorgogliante fontanella nel Cortile d’Onore dei Giardini Estensi.

Pane, latte e cioccolato – Merenda gratuita dalle ore 17.00. Grazie alla collaborazione della Associazione Provinciale Panificatori, della Cooperativa Sociale Latte Varese e della Lindt.

Ricette per la vita: sapori e sentimenti – Le “ricette dei nonni”, varesini e di ogni altra regione italiana, riscritte per figli e nipoti dagli anziani del Centro d’Incontro di via Maspero. Distribuzione gratuita del libretto di ricette.

Info: Associazioni componenti la Consulta comunale della Famiglia:

Coordinamento Volontariato Varese; Amici Degli Emarginati; Comitato Tutela Bambino in Ospedale; Dimensione Famiglia; Fondazione Patrizia Nidoli; Amici della Fondazione Patrizia Nidoli; L’Albero; Amici di Gulliver; Banco di Solidarietà Alimentare “Non solo pane”; Villaggio SOS; Banca del Tempo Varese Montello; Centro Donna “La vita è donna”; La Famiglia Un’Avventura; Istituto La Casa; San Vincenzo De Paoli; Caritas; Centro Italiano Femminile; AND – Azzardo Nuove Dipendenze; Famiglia Più; Forum delle Associazioni Familiari;  Fraternità.

25 settembre 2009
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi