Economia

“Driver” per la crescita del Paese

bracco

Diana Bracco

Confindustria scende in campo per Expo 2015 con un proprio progetto. Come ha dichiarato il presidente del progetto Expo di Confindustria, Diana Bracco, la manifestazione milanese deve essere “un’opportunità per l’Italia intera”. L’imprenditrice ha fatto il punto sull’operato dei sette gruppi di lavoro “coordinati da figure di primo piano dell’imprenditoria nazionale”. “Come ha sottolineato Emma Margegaglia l’Esposizione può diventare un driver di crescita”, ha detto la Bracco, ricordando cosa accadde in America dopo la grande depressione: “Come accadde nel 1935, quella di Milano potrebbe essere la prima esposizione universale dopo una crisi internazionale”. Un’idea condivisa anche dall’amministratore delegato di Expo 2015, Lucio Stanca, secondo il quale “siamo di fronte al più importante appuntamento per l’Italia nel calendario internazionale dei prossimi anni”.

24 settembre 2009
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi