Economia

Una donna il nuovo segretario generale della Cna. E’ la legnanese Roberta Tajé

mazzoleni-taje

Gianni Mazzoleni e Roberta Tajé

La prima seduta del nuovo consiglio provinciale di Cna Varese Ticino Olona, ha eletto il nuovo segretario generale di Cna che prenderà il posto di Gianni Mazzoleni, per 14 anni alla guida della associazione. Si tratta di Roberta Tajé, legnanese, sposata, due figli, Roberta Tajè è in Cna dal 1988, cioè da poco dopo la laurea in giurisprudenza. Fin da subito si è occupata dell’ufficio Legale e delle relazioni sindacali, carica che ha ricoperto fino al momento della sua elezione a segretario generale dell’associazione. “L’elezione da parte del Consiglio provinciale rappresenta per me da un lato un impegno gravoso e complesso e dall’altro una gratificazione, un attestato di fiducia nella mia capacità di svolgere questo compito – ha dichiarato dopo la nomina Roberta Tajè – Voglio innanzitutto ringraziare Gianni Mazzoleni, che mi ha accompagnato nei primi passi propedeutici a questa carica: per la sua grande disponibilità e per tutte le cose che mi ha insegnato. E ringrazio anche il presidente uscente, Daniele Parolo, per il supporto e gli incoraggiamenti, che non sono mai mancati. Ho infine la fortuna di condividere appieno i progetti per la CNA del nuovo Presidente, Franco Orsi, che voglio ringraziare per la fiducia che ha riposto in me e la stima, che sa che contraccambio”. Con l’elezione di Roberta Tajè e la nomina di Daniele Parolo a vicepresidente vicario, avvenuta nel corso della stessa seduta, si è così concluso il percorso di rinnovo delle cariche direttive dell’associazione cominciato con l’assemblea del 14 settembre.

23 settembre 2009
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi