Volontariato

Festa della famiglia a Varese promossa da Comune e Consulta delle associazioni

famiglia_internoUn appuntamento per valorizzare la famiglia. E’ la tradizionale Festa della famiglia, che ha raggiunto la sua sesta edizione ed è in programma per domenica 27 settembre con il titolo “Famiglia: risorsa per la vita”. La manifestazione è promossa dall’Assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Varese e dalla Consulta delle associazioni familiari. Ricco il cartellone di iniziative ed eventi dedicati alla famiglia, con l’obiettivo, rimarcato da Natale Guffanti, presidente della Consulta (una realtà che raggruppa 21 associazioni familiari) “quello di ricordare a tutti che il valore della famiglia va ben al di là dei puri aspetti economici, e che solo grazie alla famiglia è possibile gettare le basi di una società più unita e solidale”. Solo realtà “posticce e superficiali” esistono al di fuori della famiglia, secondo l’assessore ai Servizi sociali Gregorio Navarro. “E’ indispensabile risvegliare i valori della famiglia, che resta il nucleo fondamentale della società”. Come sottolineano gli organizzatori, il cartellone propone decine di eventi che avranno come palcoscenico Palazzo Estense e i Giardini, il castello di Masnago, Villa Mirabello, vie e piazze della città giardino. Non esclusi i ristoranti di Varese che proporranno quel giorno menu familiari e sconti-famiglie. Nessun muro, però, nessuna esclusione, come ricorda Angela Zani Cottini (Amici della Fondazione Patrizia Nidoli): “E’ un momento di aggregazione tra tutte le famiglie di Varese, credenti e non, varesine e straniere. Un’occasione di incontro che è resa possibile da un ampio tessuto di associazioni solidaristiche che ogni giorno sostengono le famiglie e le aiutano quando incontrano problemi e difficoltà”. Una festa, continua la Zani Cottini, “per accogliere tutti senza discriminazioni, e per ribadire il valore della famiglia”.

21 settembre 2009 - Andrea Giacometti - direttore@varesereport.it
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi