Arte

“Tracce” di due corsari dell’arte in mostra nel Borgo dipinto. Una proposta della Sangalleria

ArcumeggiaProseguendo nell’impegno di organizzare iniziative e di rilanciare una delle perle del nostro territorio come Arcumeggia (nella foto), la Sangalleria ha organizzato una rassegna dedicata a due pittori.La mostra si intitola “Tracce” e riguarda gli “scatti” di due “liberi artisti” come Spartaco Lombardo e Ferruccio Marinosci. La mostra, che sarà inaugurata, presso la Sangalleria e la Bottega del Pittore di Arcumeggia, il 27 settembre alle ore 16 e che prevede, a cura dei due artisti, un’insolita iniziativa di carattere pittorico, propone quaranta opere di Lombardo e Marinosci, definiti nel catalogo a cura del critico Rolando Bellini, ordinario di Storia dell’Arte presso l’Accademia di Belle Arti di Brera e critico di fama internazionale, due “Corsari della pittura”.  “Tracce”, dunque, di arte e di cultura nel Borgo dipinto della Valcuvia. Come dice uno degli organizzatori, Flavio Moneta, segno tangibile del fatto che “un vento nuovo, un libeccio gonfia le vele di galeoni carichi di opere d’arte”. Questa nuova mostra realizzata dalla Sangalleria è patrocinata dal Comune di Casalzuigno,Comune di Brebbia, Pro Arcumeggia, Comunità Montana della Valcuvia, Provincia di Varese, Università degli studi dell’Insubria.

19 settembre 2009
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi