Cultura

Al via Expokids, alla Fiera di Varese la via che porta i più piccoli verso l’Esposizione milanese

bambiniSpazio ai più piccoli, alla Campionaria di Varese, con Expokids 2009-2015, in programma dal 17 al 20 settembre. Un evento ideato da Cre@idee, cooperativa sociale di Morazzone specializzata in progetti didattici e culturali per bambini, presieduta da Jlenia Portelli, che ha condiviso la realizzazione del progetto con Ciesse Servizi, organizzatore della Fiera di Varese. Un’iniziativa rivolta ai più piccoli che gode anche del patrocinio ufficiale del Comitato Organizzatore Expo 2015, ed è considerato uno dei progetti didattico – educativi più interessanti a livello nazionale. Il villaggio didattico e culturale di Expokids, ricco di colori, emozioni, sapori, laboratori e spettacoli, accompagnerà per mano il bambino ad avvicinarsi al grande evento ospite nella città milanese: Expo 2015, trattando temi come Agricoltura – Alimentazione – Educazione Ambientale e Salute. I quattro colori, che individueranno ciascuno un tema dell’Expo sono: verde per l’Agricoltura, arancione per l’Alimentazione, blu per l’Educazione Ambientale ed infine rosso per il tema della Salute. Tali colori saranno abbinati  ad un’area, pronta ad accogliere i bambini dai 4 a 12 anni. Ad ogni colore corrisponderà un laboratorio a tema. Il verde è legato all’Agricoltura, tema importante condiviso con l’Assessorato all’Agricoltura della Regione Lombardia che ha proposto la realizzazione del laboratorio “L’orto in vaso”, grazie al quale il bambino potrà conoscere, percepire il piacere di utilizzare le risorse naturali, imparare a dialogare con la “Terra” – apprezzando i prodotti che è in grado di poterci offrire. Semi, terra, vasi e palette da giardiniere, attenderanno i piccoli del pollice verde, per poter piantare la propria verdura preferita e poter seguire – in prima linea – sul terrazzo di casa, la nascita e la crescita della verdura, secondo i cicli stagionali. L’arancione è il colore che contraddistingue il tema dell’Alimentazione, condiviso didatticamente dalla Provincia di Varese – Assessorato alle Politiche per l’Agricoltura. I laboratori faranno conoscere due importanti prodotti naturali del territorio varesino: il latte ed il miele. Una mucca speciale, attenderà il bambino, per farsi conoscere e poter insegnare al piccolo – sotto la guida di esperti nel settore – le tecniche della mungitura e far comprendere l’importanza del prodotto naturale che lei stessa produce: il latte. Il bambino verrà coinvolto attivamente nella trasformazione del latte in burro e non solo… Affrontando il tema dell’Alimentazione, il piccolo visitatore di Expokids potrà gustare anche il sapore del miele varesino, trasformandosi in pochi minuti in un vero apicoltore –sempre accompagnato da grandi esperti – percorrerà la strada del miele, entrando nella casa delle api, scoprendo la loro vita segreta ed il ruolo importante che essi rivestono in natura. Il tema dell’Educazione Ambientale è contraddistinto dal colore blu. Grazie alla preziosa collaborazione con Prealpi Servizi di Varese, società varesina che gestisce gli acquedotti e i depuratori, restituendo all’ambiente l’acqua – uno dei quattro elementi della vita – di nuovo pulita, Expokids ha potuto realizzare un percorso sensoriale. L’acqua è il filo conduttore di tutta la manifestazione e grazie a tre installazioni, realizzate da una compagnia teatrale milanese, il bambino potrà scoprire le mille forme e funzionalità che la stessa ha in natura. Un albero di velluto blu, con tantissimi rami spogli, su cui saranno appesi diversi strumenti musicali, sarà una delle tre installazioni che il bambino incontrerà nel percorso sensoriale, denominato “i Sentieri dell’Acqua”. Potrà così scoprire come l’elemento naturale si possa sposare con la musica… Il gusto, l’olfatto, la vista, e l’udito saranno gli amici che accompagneranno il piccolo durante il percorso sensoriale. Il rosso contraddistinguerà il tema della Salute, condiviso dall’Assessorato alle Politiche Sociali della Provincia di Varese, dall’A.S.L. Direzione Sociale e dall’Assessorato alla Sanità della Regione Lombardia. Nell’area dove si affrontano i corretti stili di vita, in particolare quest’anno, si affronta il tema del fumo, insegnando ai bambini – in maniera originale – a preservare la propria salute, associando una corretta alimentazione a un‘adeguata attività fisica, allontanando sempre gli eccessi, come il fumo un comportamento particolarmente dannoso. Due scienziati pazzi attenderanno i bambini per coinvolgerli con laboratori didattici dedicati alla prevenzione del fumo, spiegando loro le caratteristiche e la dannosità della sigaretta. La favola ed il gioco della “Signora Nicotina” saranno gli strumenti a disposizione per poter riconoscere il corretto stile di vita, sin da bambini. Ad attendere i bambini ci sarà anche LeoMonster , l’irresistibile mascotte di Minitalia Leolandia Park, il grande parco dei  divertimenti di Capriate, che condurrà i bambini nel viaggio della scienza, tra le grandi scoperte di Leonardo da Vinci, il più grande genio italiano di tutti i tempi.

15 settembre 2009
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi