Cinema

Al Nuovo torna il cineforum proposto da Filmstudio ’90

Clint Eastwood

Clint Eastwood

Nuovo programma di “Spazio cinema”, il cartellone settembre-dicembre che viene proposto dal cineclub Filmstudio ’90, un cineforum che resta un appuntamento fisso dal 1992. La sede della manifestazione è il Cinema Teatro Nuovo, in viale dei Mille a Varese, e gli spettacoli sono il martedì (e mercoledì 9/12) alle ore 15.30, alle ore 20 (solo abbonati) e alle ore 22.30. Il mercoledì (e giovedì 10/12) alle ore 20. Abbonamento pomeridiano € 27,00, abbonamento serale: € 35,00 e ingresso € 4,50. Si parte martedì 15 settembre-mercoledì 16 settembre, con “L’ultimo Pulcinella”, di Maurizio Scaparro – Italia 2008, 89’, con Massimo Ranieri, Adriana Asti, Jean Sorel. La storia del difficile rapporto tra un ragazzo napoletano che cerca nuovi stimoli lontano dalla sua città, e di un padre, artista di strada, che guadagna con fatica la vita continuando a recitare nelle piazze di Napoli “le storie di Pulcinella”. Entrambi cercheranno con fatica di costruire nuovi sogni anche attraverso il teatro. In collaborazione con GiorniDisparo Teatro. Martedì 22 settembre-mercoledì 23 settembre l’atteso ultimo film di Pupi Avati “Gli amici del bar Margherita”, Italia 2009, 90’, con Diego Abatantuono, Luigi Lo Cascio, Neri Marcoré. Il 18enne Taddeo desidera diventare un frequentatore del Bar Margherita, “il posto” del momento. Attraverso gli occhi del giovane e le sue peripezie per coronare il “sogno”, scorre una girandola di personaggi improbabili tipici della Bologna degli anni ’50. Martedì 29 settembre-mercoledì 30 settembre, “The reader”, di Stephen Daldry – Usa/Germania 2008, 123 min., con Kate Winslet, Ralph Fiennes, Alexandra Maria Lara. Germania, anni ’50. Il quindicenne Michael e la trentenne Hanna si incontrano per caso e vivono una breve relazione. Poi Hanna scompare e Michael è convinto di averla perduta per sempre. Anni dopo, la ritroverà inaspettatamente in un’aula di tribunale coinvolta in un processo ai criminali nazisti. L’oscuro passato di Hanna si manifesterà agli occhi di Michael. Martedì 6 ottobre-mercoledì 7 ottobre, “Diverso da chi?”, di Umberto Carteni – Italia 2008, 102’, con Luca Argentero, Claudia Gerini, Filippo Nigro. Nell’Italia che cresce e si evolve, Piero, un giovane gay dichiarato che vive nel Nord-Est, decide di candidarsi per il posto di sindaco della sua cittadina. La campagna elettorale colpisce nel segno e la gente si mostra pronta ad accoglierlo. Ma c’è un ostacolo: la cotta inaspettata che Piero prende per Adele, una compagna di partito tradizionalista…Martedì 13 ottobre-mercoledì 14 ottobre, “Il dubbio”, di John Patrick Shanley – Usa 2008, 104’, con Meryl Streep, Philip Seymour Hoffman, Amy Adams. Una suora che gestisce una scuola cattolica nel Bronx, si insospettisce per un presunto caso di pedofilia quando uno dei preti del corpo insegnante inizia a rivolgere particolare attenzione alla vita di uno studente afro-americano. In realtà, l’insegnante ha un approccio con gli studenti innovativo e lontano dagli schemi tradizionali. Martedì 20 ottobre-mercoledì 21 ottobre, “Gran Torino”, di Clint Eastwood – Usa 2008, 116’, con Clint Eastwood, Bee Vang, Geraldine Hughes. Walt Kowalski è un veterano della guerra di Corea con un carattere ruvido che gli fa preferire una vita solitaria con un solo grande amore, quello per la sua Ford Gran Torino del 1972. Dovrà affrontare i suoi pregiudizi razziali quando Thao e Sung, fratello e sorella di origine asiatica e suoi vicini di casa, si metteranno nei guai con una street gang. Martedì 27 ottobre-mercoledì 28 ottobre, “Vincere” di Marco Bellocchio – Italia/Francia 2008, 128’, con Giovanna Mezzogiorno, Filippo Timi, Pier Giorgio Bellocchio. La storia di Ida Dalser, la donna che conobbe Mussolini ben prima che egli fosse famoso, e che se ne innamorò, dandogli un figlio, ma che poi – dopo la Prima guerra mondiale – lo ritrovò sposato a Rachele. La sua battaglia per essere riconosciuta, la sua dolorosa vicenda umana. Martedì 3 novembre- mercoledì 4 novembre, “Coco avant Chanel” di Anne Fontaine – Francia 2009, 111’, con Audrey Tautou, Alessandro Nivola, Marie Gillain. La vita della celebre stilista francese Coco Chanel, dall’infanzia povera e solitaria ai suoi esordi nella confezione artigianale di cappelli che la porteranno all’ascesa nell’Olimpo della moda francese e internazionale. Martedì 10 novembre- mercoledì 11 novembre, “Tutta colpa di Giuda”, di Davide Ferrario – Italia 2009, 102’, con Kasia Smutniak, Fabio Troiano, Luciana Littizzetto. Una giovane regista, su richiesta del cappellano, deve mettere in scena nella casa circondariale una Passione di Cristo, a scopo “educativo”. Ma si troverà a dover affrontare un imprevisto: in carcere nessuno vuole fare la parte di Giuda. Martedì 17 novembre-mercoledì 18 novembre, “Ritorno a Bridshead”, di Julian Jerrold – Gran Bretagna 2008, 132’, con Emma Thompson, Matthew Goode, Ben Whishaw. Charles Ryder viene invitato da un suo compagno di università, Sebastian Flyte, a trascorrere una vacanza nel lussuoso castello di Brideshead, dimora della sua casata. Durante il soggiorno, Charles entra in contatto con i componenti della famiglia e con il sontuoso e affascinante mondo dell’aristocrazia inglese che sta tuttavia lentamente declinando…Martedì 24 novembre-mercoledì 25 novembre, “Questione di cuore”, di Francesca Archibugi – Italia 2008, 110’, con Kim Rossi Stuart, Antonio Albanese, Micaela Ramazzotti. Alberto, uno sceneggiatore, ed Angelo, un giovane carrozziere, sono entrambi vittime di un attacco di cuore e vengono ricoverati nella stessa sala di rianimazione. Nonostante la gravità delle loro situazioni riescono a mantenere alto il morale. Una volta dimessi, i due hanno una nuova visione della vita e sentono di essere diventati indispensabili l’uno per l’altro…Martedì 1 dicembre-ercoledì 2 dicembre, “Il grande sogno”, di Michele Placido – Italia/Francia 2008, con Riccardo Scamarcio, Jasmine Trinca, Luca Argentero. Roma, 1968. Nicola, giovane poliziotto pugliese, viene infiltrato all’interno del movimento studentesco universitario. L’amicizia con Laura, una studentessa che sogna un mondo senza ingiustizie, e con Libero, uno studente operaio, leader del movimento studentesco, porterà il giovane agente a fare delle scelte che cambieranno per sempre la sua esistenza…Mercoledì 9 dicembre-giovedì 10 dicembre, “Chéri”, di Stephen Frears -G.B./Germania/Francia 2009, 110’, con Michelle Pfeiffer, Kathy Bates, Rupert Friend. Parigi 1906. Il diciannovenne Chéri ha conosciuto l’arte di amare grazie a Léa, bellissima e raffinata cortigiana, collega e rivale di sua madre, Madame Peloux. Quando Chéri sarà costretto ad abbandonare la sua amante per sposare Edmée, figlia della ricca cortigiana Marie-Laure, entrambi inizieranno un percorso che li porterà inevitabilmente al doloroso distacco. Martedì 15 dicembre-mercoledì 16 dicembre, “Baaria, la porta del vento”, di Giuseppe Tornatore – Italia/Francia 2009, con Monica Bellucci, Raoul Bova, Laura Chiatti. Baaria è il nome fenicio di Bagheria, il paese a pochi chilometri da Palermo, che ha dato i natali al regista. Il film ripercorre 30 anni di vita del borgo, dagli anni ’30 agli anni ’60: uno spaccato di vita siciliana, intriso di ricordi e popolato da personaggi speciali.

1 settembre 2009
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi