Vedano Olona

Opposizioni contro la targa della Lega in Comune. E citano un parere del Ministero dell’Interno

vedanomunicipioProtestano i consiglieri comunali di “Progetto Popolare per Vedano”, Antonella De Micheli e Giovanni Barbesino, perché nell’ufficio del sindaco è apparsa una targa della Lega Nord. “Ricordiamo –dicono i consiglieri di opposizione – che non è il suo ufficio personale, ma un ufficio pubblico, anzi in un paese è, insieme alla Sala Consigliare, l’Ufficio Pubblico”. I deu consiglieri sostengono: “basterebbe il buon senso per capire che queste cose non si fanno”, ma comunque si ricorda il parere del 13 marzo 2006 con il quale il Ministero dell’Interno si era dovuto esprimere sulla riproduzione di un simbolo politico all’interno di una sede municipale. “La presenza di tale simbolo proprio all’interno dell’edificio comunale, può porsi in contrasto con le funzioni e il carattere istituzionale del comune, la cui amministrazione rappresenta non una determinata parte politica ma la comunità dei cittadini, ed è pertanto potenzialmente lesiva della collettività che non si identifica con l’idea politica propria di quel simbolo. In particolare il sindaco, quale capo dell’amministrazione comunale, rappresenta tutti i cittadini e non solo gli elettori appartenenti alla sua stessa compagine politica, ma anche quelli che hanno espresso una diversa preferenza”.

31 agosto 2009
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi