Musica

Varese si prepara a ricevere il Teatro alla Scala

home1_internoSarà uno degli appuntamenti da non mancare per nessuna ragione, un momento culturale, non privo, però, di un pizzico di mondanità, uno degli eventi che dovrà essere ricordato allo scadere del 2009. Il Teatro alla Scala sta per arrivare nella città giardino. Sì, proprio quello che viene considerato uno dei palcoscenici più prestigiosi al mondo sta per giungere a Varese con un suggestivo programma musicale. Carta e penna per segnarvi la data di questa novità assoluta: sabato 19 settembre, alle ore 21, presso il Salone Estense. Ad esibirsi davanti ai fortunati che acquisteranno il biglietto (prezzo super-economico, 5 euro, in prevendita presso Molteni Strumenti Musicali) sarà l’Ensemble Strumentale Scaligero, una formazione costituitasi nel 1989 per volere di dieci musicisti (cinque archi e cinque fiati) provenienti da Teatro alla Scala e Filarmonica della Scala, ai quali, dal 1998, si sono aggiunti sax, pianoforte, fisarmonica e percussioni. Il concerto al Salone Estense, che prevede brani di Rossini, Cherubini, Verdi e Morlacchi, nasce dalla decisione del Comune di Varese, presa in una seduta di giunta dello scorso aprile, di partecipare finalmente a MITO SettembreMusica, la rassegna che per il terzo anno consecutivo viene organizzata dalla città di Milano e dalla città di Torino. Una scelta indovinata perché parliamo di una delle manifestazioni più interessanti del panorama musicale nazionale. Che vedeva la partecipazione di altre città lombarde, oltre a Milano, ma non Varese. Ora che si è invertita la marcia ed è in arrivo questo atteso appuntamento scaligero, si può dire che, sul fronte della musica, anche grazie alla Stagione musicale comunale, la città giardino continua a difendere un eccellente primato, come non si può dire altrettanto, invece, per quanto riguarda altri capitoli della sua politica culturale, che nel complesso resta comunque assai modesta.

28 agosto 2009
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi