Cinema

Elio Germano a Varese per “Esterno Notte”

Elio Germano

Elio Germano

“Esterno Notte” resta un appuntamento che a Varese è sinonimo di estate. E non è poco considerando che l’estate è un momento di relax e divertimento. Nel caso della rassegna promossa ai Giardini Estensi di Varese dal cineclub Filmstudio, in collaborazione con il Comune, si deve aggiungere anche un pizzico di cultura e di riflessione. Esemplare uno degli appuntamenti di chiusura della rassegna, capace di abbinare buona musica, un bel film e, perché no?, anche un bel libro. Partiamo dal fondo: dal libro del giallista ed ex magistrato Gianrico Carofiglio, “Il passato è una terra straniera” (Rizzoli, 2004), storia di Giorgio, giovane borghese meridionale, studente modello dalla vita regolare e un po’ noiosa, che svolta quando incontra il torbido Francesco, baro e avventuriero, che apre a Giorgio gli abissi di una “vita spericolata”. Dal libro è stato tratto il film dallo stesso titolo di Daniele Vicari, che si può vedere ad “Esterno Notte Suoni” venerdì 28 agosto, alle ore 21.15, alla tensostruttura dei Giardini Estensi di Varese. Nella stessa serata esibizione anche di un gruppo rap Indie, le “Bestierare”. Quale sarà il file rouge della serata? Uno dei migliori interpreti del nostro cinema, Elio Germano, nella sua doppia veste di protagonista della pellicola di Vicari e di voce del gruppo “Bestierare”, in cui Germano è entrato nel 1997. Un appuntamento, dunque da non mancare per tutti coloro che stanno seguendo il percorso e le prove del giovane attore, salito agli onori della cronaca con “Mio fratello è figlio unico”, dove cancellava la presenza del bel tenebroso Riccardo Scamarcio. A Varese la prova dal vivo.

20 agosto 2009 redazione@varesereport.it
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi